Occhi: truccali a seconda della loro forma

Con il make up puoi correggere i difetti e far diventare lo sguardo il tuo punto di forza

Il make up non è una scienza esatta: ogni viso è particolare e richiede accorgimenti pensati per le sue specifiche caratteristiche. In particolare, gli occhi – insieme alle labbra – sono il punto su cui si focalizza di più l’attenzione e dunque necessitano di cure ad hoc. Non è importante solo scegliere il colore del trucco, che sia adatto, ad esempio per gli occhi azzurri o marroni, ma anche che sia adatto alla forma dei nostri occhi: il colore e il prodotto giusto, applicati dove serve, infatti possono minimizzare i nostri difetti e sottolineare le qualità.

Come truccare gli occhi piccoli

Se hai gli occhi piccoli la regola fondamentale è quella di scegliere in particolare colori luminosi e chiari che hanno come effetto quello di farli sembrare più grandi. Nel tuo beauty non devono mancare una matita color burro, da applicare all’interno della rima ciliare inferiore, e ombretti dai colori chiari come avorio, crema, pesca, oro o un po’ più caldi come bronzo e tortora. Scegli le nuance calde per dare un tocco di colore al solco tra la palpebra fissa e quella mobile, sfumando verso l’esterno. Un tocco di mascara completa il look e contribuisce a far sembrare l’occhio più grande.

Come truccare gli occhi vicini

Se hai gli occhi vicini, per rendere questa caratteristica meno evidente devi cercare di attirare l’attenzione verso la parte esterna degli occhi, distogliendola dalla zona della radice del naso. Questa zona, quindi, va lasciata piuttosto naturale: parti da metà occhio apponendo un tratto di matita verso la parte esterna dell’occhio, prolungando il tratto di qualche millimetro leggermente verso l’alto. Anche in questo caso, completa il look con il mascara.

Come truccare gli occhi con la palpebra cadente

Se hai la palpebra cadente, la tua palpebra fissa copre quella mobile. Per minimizzare questa caratteristica, devi scurire la palpebra fissa, sfumando il colore verso l’alto. Scegli colori che si addicano al tuo stile e al tuo incarnato, ma sempre che siano piuttosto scuri in modo da avere l’effetto di rimpicciolire la tua palpebra “importante”. Per un effetto impeccabile, lascia al naturale la rima inferiore.

Come truccare gli occhi sporgenti

Se i tuoi occhi sono piuttosto sporgenti, il trucco da mettere in campo è quello di usare colori scuri che tendono a far sembrare l’occhio più piccolo. Via libera alle tue combinazioni preferite, non esiste solo il nero! La stagione primavera-estate vede il blu grande protagonista, ma anche il tortora e il marrone, l’importante è regalarsi un trucco accurato e adatto alle circostanze.

Come truccare gli occhi incavati

Se il solco tra la palpebra fissa e quella mobile nei tuoi occhi è molto evidente, i tuoi occhi sembreranno un po’ incavati. Per minimizzare questa situazione devi evitare i colori troppo scuri che la accentuerebbero ulteriormente e puntare sull’abbinamento di matita o eyeliner con ombretti di nuance calde. Quest’anno va molto di moda l’oro, che illumina lo sguardo ed è assolutamente chic.

Occhi: truccali a seconda della loro forma