Nutriente e rigenerante: quest’estate prova l’olio di carota

Un olio naturale ricco di sostanze antiossidanti che esaltano l’abbronzatura e proteggono pelle e capelli. Da provare!

Come tutte le verdure di colore arancione e rosso, la carota è ricca di beta carotene, una sostanza importante per la nostra salute perché nell’organismo si trasforma in vitamina A, essenziale per la salute della pelle e degli occhi. Per approfittare al meglio di tutti i benefici della carota esiste un prodotto che è un vero toccasana, soprattutto nella stagione estiva: l’olio di carota, un must nelle settimane in cui ci prepariamo all’esposizione solare, ma anche quando l’imperativo è prolungare l’abbronzatura.

Olio di carota: cos’è

L’olio di carota si ottiene dalla macerazione delle radici essiccate e macinate in un olio vegetale. Durante la macerazione, le carote rilasciano le sostanze liposolubili e dunque arricchiscono l’olio che diventa di un colore arancione intenso.

Olio di carota: dove si trova

L’olio di carota può essere assunto come un integratore alimentare e si trova in commercio in forma di perle, oppure può essere utilizzato per uso esterno, come un normale olio cosmetico. In questo caso l’accortezza è quella di acquistarne uno che contenga almeno lo 0,35% di beta carotene.

Olio di carota: perché fa bene

L’olio di carota ha proprietà antiossidanti e protettive, dunque contribuisce a mantenere in salute la pelle, i capelli, le mucose e gli occhi. Inoltre ha un effetto cicatrizzante e può essere utile nel trattamento delle pelli acneiche. Usato regolarmente ha un effetto antirughe e dona un incarnato fresco e luminoso, inoltre prepara la pelle ad affrontare l’esposizione solare evitandole stress eccessivo.

Olio di carota: come si usa sulla pelle

Per approfittare dell’effetto antiaging dell’olio di carota si può applicare qualche goccia di olio puro sulla pelle duranti la beauty routine serale, seguito – o mischiato con – dalla propria crema idratante o antirughe. Per ottenere un colorito aranciato e un effetto bonne mine basta applicarne poche gocce sul viso prima del make up. Grazie alle proprietà nutrienti ed elasticizzanti, l’olio di carota è utile per contrastare e prevenire le smagliature, anche quelle della gravidanza, magari abbinato all’olio essenziale di rosa mosqueta. Un trattamento urto per le pelli secche? Un massaggio delicato con olio di carota subito dopo la doccia, quando la pelle è ancora umida. Applicato sulla pelle a partire dalle settimane precedenti all’esposizione solare la prepara all’abbronzatura e ne prolunga la bellezza.

Olio di carota: come si usa sui capelli

L’olio di carota è utile per i capelli secchi, rovinati o con doppie punte, e anche per prevenire i danni “da vacanza”, quando l’esposizione solare e il contatto con sabbia, salsedine e cloro possono stressare le lunghezze. L’olio si può utilizzare puro sulle punte, lasciandolo in posa per tutta la notte in modo che sia ben assorbito, oppure può essere la base di un impacco nutriente. In questo caso un cucchiaio di olio di carota va unito a un cucchiaio di olio di cocco e il tutto va applicato sui capelli umidi e lasciato in posa per almeno un’ora.

Nutriente e rigenerante: quest’estate prova l’olio di ...