Musk: tutto sulla nota olfattiva più sensuale

È un must nel mondo della profumeria ed è alla base delle fragranze più sexy e ricercate

D’estate amiamo i profumi che ci ricordano il mare, ma ci sono addicted che non rinunciano alla loro nota preferita nemmeno quando fa caldo. E spesso quella nota è il “musk”, che non è un ingrediente di origine vegetale come molti pensano… e nemmeno l’erbetta che mettevi nel presepe da bambina. Quello che è un vero e proprio tesoro nel mondo della profumeria è in realtà una molecola odorosa di origine animale che nei secoli passati si ricavava dalle ghiandole di un piccolo cervo tibetano, il Moschus moschiferus, che la produce nella stagione degli amori. In pratica, il cervo non fa altro che lanciare un richiamo per le femmine della sua specie, un richiamo che non lascia indifferenti nemmeno gli umani.

Musk by Alyssa Ashley

Questa sostanza ebbe subito grande successo, soprattutto nelle corti nobiliari, non solo per la sua carica conturbante, ma anche per il suo potere di agire come fissatore delle fragranze, una caratteristica conosciuta e apprezzata dai profumieri. In breve tempo, però, il povero animale arrivò sull’orlo dell’estinzione e si rese necessario sintetizzare il laboratorio la molecola. Si iniziò già nell’Ottocento con le prime prove, sostituite poi da sostanze sempre più raffinate, che sono riuscite a esaltare le caratteristiche di questa molecola olfattiva.

Original Musk, Kiehl's

E in laboratorio la sua potenza non è scemata, anzi, se possibile le caratteristiche olfattive sono addirittura esaltate. Il musk è alla base dei profumi più sensuali, quelli che vestono la pelle con un’allure misteriosa. Che si trovi in una fragranza femminile o maschile, il musk evoca emozioni forti ed esalta il sex appeal di chi lo porta perché le sue note stimolano nel cervello l’area che presiede agli stati d’animo e alla sfera sessuale. Ma il musk non è solo sensuale e seducente, ma anche estremamente raffinato perché apporta una nota pulita che ricorda il profumo naturale della pelle baciata dal sole, un aroma davvero tra i più irresistibili.

Wool Musk, Boss Collection

Per secoli appannaggio di nobili e possidenti, il musk è stato un trend fortissimo negli anni Sessanta del secolo scorso, e anche oggi è tra le note preferite da chi ama le fragranze di classe e non rinuncia a esaltare la propria personalità.

Musk: tutto sulla nota olfattiva più sensuale