Mikeligna, regina della nail art: segreti per avere unghie perfette

I colori di tendenza, i trucchi per velocizzare la manicure, le forme che donano di più alle mani: Mikeligna ci svela i trucchi della nail art

Unghie, che passione. Se anche voi non resistete al fascino degli smalti, e adorate dipingere le unghie con la nail art, abbiamo dei preziosissimi consigli per voi, direttamente dalla regina di smalti, pennellini e decorazioni: Michela Parisi in arte Mikeligna, protagonista di Nail Lab (ogni sabato alle 13:30 su Real Time).

Ciao Mikeligna, come nasce la tua passione per la nail art?
La mia passione per la nail art nasce casualmente circa 4 anni fa: mentre seguivo alcuni tutorial di makeup, Youtube un giorno mi propone tra i video consigliati un tutorial di nail art di una ragazza straniera. Da li è stato subito amore. Ho cominciato a sperimentare sulle mie mani ed anche se all’inizio non erano perfette, anzi erano dei veri e propri pastrocchi, ne andavo fiera. Ho sempre amato disegnare ma non avendo tempo per portare avanti questa passione la nail art è soluzione: mi prendo cura di me e realizzo piccoli decori.

Quali sono i colori di tendenza per l’inverno?

Tendenze per questo autunno inverno sono gli smalti nude, effetto fondotinta, arrivano direttamente dalle passerelle più famose, smalti che si fondono con il colore della nostra pelle. Sono estremamente chic ed eleganti. Per chi non è amante di questi colori neutri un must have per questa stagione è il blu scuro, laccato o metallizzato.

Noi donne spesso siamo di corsa e abbiamo poco tempo: hai un suggerimento per la manicure veloce?

Ahimé, nail art e fretta non vanno molto d’accordo. Sconsiglio in queste occasioni di creare decorazioni, al più possiamo limitarci a uno strass sull’anulare per dare un punto luce. Per gli smalti sicuramente scegliere fra quelli a disposizione quelli che sappiamo essere coprenti alla prima passata per ridurre i tempi di asciugatura. Ora in commercio troviamo delle goccine che applicate sullo smalto ancora fresco lo fanno asciugare più velocemente. Consiglio di scegliere quelle non oleose, così da poterle passare anche tra uno strato e l’altro. Mi raccomando però: anche se andiamo di fretta base e top coat sono fondamentali!
Smalto mat o no? 
Per quanto riguarda il finish dello smalto, tendenze o meno, deve piacere prima di tutto a noi. Lo smalto mat è particolare, io personalmente lo uso quando riesco ad abbinarlo al mio outfit, ma preferisco sicuramente la versione tradizionale, anzi, più è lucido e meglio è.

Unghia arrotondata o squadrata?
Per le unghie la tendenza ora è la mandorla, quindi forma decisamente stondata, siamo fortunate perché è una forma che sta bene un pò a tutte le mani.

Dita tozze: c’è una forma particolare delle unghie per mimetizzare questo difetto?

Sicuramente chi non ha la fortuna di avere mani da pianista deve scegliere forme arrotondate. Come dicevo prima la mandorla è una forma particolare e aiuta molto, altrimenti la solita ovale. Otticamente rendono le dita più affusolate e conferiscono armonia alla forma della mano. Altrimenti c’è una via di mezzo tra la quadrata e l’ovale, che è quella che uso io, viene definita “squovale”  e si ottiene semplicemente arrotondando un po’ gli agoli della forma quadrata.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mikeligna, regina della nail art: segreti per avere unghie perfet...