Manicure: come curare le cuticole al meglio

Le cuticole sono molto importanti per la salute e la bellezza delle unghie. Ecco come prendertene cura per avere unghie e mani sempre in ordine

Per avere unghie perfette è importante curare le cuticole. Spesso si compie il grave errore di tagliarle o, ancora peggio, rosicchiarle. In questo modo non solo si rischia un effetto antiestetico, ma si lesionano i tessuti mettendoli a rischio di infiammazioni e di attacco da parte di virus e batteri. Prendersi cura al meglio delle cuticole è dunque imperativo. Ecco come fare.

Tieni idratate le cuticole

L’idratazione regolare è molto importante per impedire che le cuticole si sfaldino. Idrata le mani almeno due volte al giorno, una al mattino, usando una crema di facile assorbimento che non lasci le mani unte, e una la sera prima di andare a dormire. In questo caso puoi usare una crema ricca per un’idratazione più intensa.

Evita di tagliare le cuticole

Le cuticole sono l’unica difesa delle tue unghie. Proteggono la matrice di crescita e di conseguenza dovresti evitare di tagliarle. Usa invece un bastoncino da manicure per spingerle indietro dopo averle ammorbidite. Fallo al massimo due volte al mese: le cuticole sono piuttosto sensibili.

Prova gli oli essenziali

Oltre ad avere un profumo fantastico, gli oli essenziali sono molto utili per idratare le tue cuticole. Alcuni dei più efficaci sono l’olio di jojoba e l’olio d’arancio, mentre l’olio di tea tree è eccezionale per guarire qualsiasi piccola infezione.

Usa il burro cacao quando sei fuori casa

Se sei fuori casa e le tue cuticole ti stanno dando fastidio ma non hai con te gli oli essenziali, il burro cacao è un ottimo alleato per un sollievo temporaneo. Applicalo sulle cuticole e massaggialo un po’ in attesa di poter rientrare a casa e applicare la crema per le mani.

Evita agenti seccanti

Avere le mani secche può accelerare il processo di rottura delle cuticole, quindi cerca di proteggere al meglio le tue mani. Quando lavi i piatti, usa sempre i guanti oppure investi in un detersivo per piatti più delicato, ideato per idratare le mani mentre lavi. Attenzione ai solventi per smalto a base di acetone: tolgono l’idratazione alla unghie. Infine lavati le mani con moderazione perché lavarle troppo spesso rimuove importanti oli naturali dalla superficie della pelle e delle unghie.

Aloe vera per quando è troppo tardi

Se hai torturato o grattato le cuticole e la zona brucia, il miglior rimedio è l’estratto di aloe vera, uno dei migliori lenitivi in natura.

Manicure: come curare le cuticole al meglio