Makeup back to school: il makeup per andare a scuola

Il rientro a scuola è alle porte, ecco come realizzare un trucco semplice per tutti i giorni per la scuola media e la scuola superiore

Il makeup back to school è il trucco ideale non solo per il rientro a scuola, ma anche se si cerca un trucco semplice per tutti i giorni. C’è chi la mattina preferisce dormire un po’ di più e chi invece si sveglia prima proprio per potersi truccare, in questo articolo accontentiamo tutti. Che sia un trucco per la scuola media o un trucco per la scuola superiore, ricordatevi che sono solo consigli e che ognuno è libero di esprimere la propria personalità con il makeup come meglio preferisce.

ragazza gioavane outfit autunno

Trucco back to school: parola d’ordine freschezza

Un trucco semplice da tutti i giorni o un trucco per la scuola dovrebbe essere fresco, facile e veloce da realizzare, non per questo meno curato. L’ideale è una base viso leggera, che si applichi senza troppo stress e senza bisogno di sfumare fondotinta, correttore, blush in crema, terra in crema, cipria, terra per contouring, bronzer, blush e illuminante. C’è chi preferisce farlo alla mattina ma, siamo onesti, la maggior parte delle persone cercano soluzioni pratiche e veloci per essere in ordine in poco tempo.

Meglio quindi utilizzare una BB Cream, una crema colorata o un fondotinta dalla texture leggera e non troppo corposa, da applicare con una beauty blender o con le dita. Correggete eventuali discromie, imperfezioni e occhiaie con del correttore e un velo di cipria nella zona T se avete la pelle grassa per evitare di lucidarvi, blush e un po’ di terra per un contouring veloce.

ragazza bionda meches occhi verdi trucco naturale

Per gli occhi, dipende dall’età e dal proprio stile. C’è chi preferisce applicare solo un  po’ di mascara, chi non rinuncia a eyeliner o matita nera e chi invece, anche al mattino, ama realizzare un trucco occhi più completo con ombretti. Meglio però evitare glitter o makeup troppo complicati che necessitino di molte sfumature, come gli smokey eyes o gli halo smokey eyes, perché il risultato potrebbe essere un trucco a macchie.

Sulle labbra, invece, evitate rossetti liquidi o troppo opachi, che potrebbero seccare le labbra già messe a dura prova da aria condizionata e riscaldamento ma soprattutto non così veloci né da applicare e ritoccare. Balsami labbra colorati, gloss, rossetti in crema sono le tipologie su cui far ricadere la scelta mentre per i colori, tendenzialmente potrebbero variare anche in base all’età.

ragazza nera giovane trucco naturale

Il trucco per la scuola media, leggero e naturale

Il trucco per la scuola media è sicuramente più curato rispetto a un decennio fa ma, data la giovane età e magari la poca dimestichezza con il mondo del makeup, meglio non strafare. Inutile vietare il trucco anche in giovane età se viene richiesto, perché le ragazze e i ragazzi sono bombardati da tutorial di trucco sui social e quindi si avvicinano molto presto a questo mondo.

È un’età complicata in cui si potrebbe soffrire di acne, quindi un fondotinta leggero ma coprente potrebbe essere una soluzione, senza ottenere un effetto troppo evidente o un mascherone. Se la pelle non presenta imperfezioni si può invece lasciare al naturale o uniformare l’incarnato con una crema colorata. 

ragazza nera capelli afro trucco naturale

Le sopracciglia naturali sono la scelta migliore e più pratica, specie perché in giovane età sono ancora belle folte. Più che il makeup, si può pensare di ricorrere alle sapienti mani di un’estetista che le sistemi e dia loro una forma, per poi tenerle a bada con un semplice gel trasparente per pettinarle e fissarle.

Una passata di mascara marrone o trasparente è ciò che ci vuole per definire l’occhio, aprirlo e dare subito un aspetto ordinato e curato, senza davvero truccare gli occhi. Per le labbra, invece, un balsamo labbra trasparente è utile anche per tenerle idratate. In alternativa, un gloss o un burro cacao leggermente colorato, che non tinga troppo le labbra, facile anche da riapplicare durante le ore di scuola.

ragazza bionda occhi azzurri labbra rosse Smokey Eyes

Trucco per la scuola superiore: sono cambiati i tempi

Il trucco delle 14enni di oggi non è sicuramente quello di anni fa, complici i social, le infuencer giovanissime e i video tutorial di facile accesso. Anche in questo caso vietare il trucco non solo equivale spesso a far sentire a disagio i giovani che vorrebbero approcciarsi a questo monto, emarginandoli da ciò che fanno i compagni, ma potrebbe portarli a truccarsi di nascosto, magari anche in maniera più pesante di come farebbero se fossero liberi di esprimere la volontà di andare a scuola con un po’ di makeup.

Provate, piuttosto, a consigliare e assecondare i figli che vogliono truccarsi, indirizzandoli a capire ciò che sta loro meglio, il loro stile e aiutandoli a capire come realizzare un trucco semplice per la scuola superiore. Se siete in cerca di qualche consiglio, cerchiamo di darvi qualche spunto utile.

ragazza bionda occhi azzurri trucco leggero

La base viso

Anche in questo caso, la base viso meglio realizzarla leggera con prodotti non pesanti e corposi, ma se la pelle presenta numerose imperfezioni potrebbe creare un disagio e quindi un fondotinta più coprente è la scelta più indicata. A meno che non si tratti di acne forte o di molte imperfezioni, se ce n’è solo qualcuna meglio optare per un fondotinta leggero, che uniformi l’incarnato e sia quasi invisibile, andando poi a coprire le occhiaie e correggere eventuali brufoletti con del correttore.

La cipria si applica sulla zona T o per fissare il correttore, ma senza esagerare. Meglio invece portare con sé nello zaino delle salviette assorbisebo, in modo da non dover riapplicare la cipria ma tamponando le zone che si lucidano con queste veline, per mantenere il trucco intatto. Prima della cipria, però, un tocco di blush è ciò che ci vuole per dare al viso un aspetto fresco e giovane, perché si sa che il makeup tende a darci qualche anno in più. Scegliete un blush in crema, più facile da sfumare e dall’efetto più naturale, ma se avete la pelle mista o grassa meglio le texture in polvere.

mano con cipria polvere libera e pennello

Le sopracciglia

Per completare la base viso, per le sopracciglia si può spaziare da un semplice gel trasparente se hanno già una bella forma a un gel sopracciglia colorato, magari per scurirle leggermente. Per chi invece ha bisogno di ridisegnarne i contorni o riempire qualche buchetto, la matita è da preferire di una tonalità leggermente più chiara per non rendere le sopracciglia troppo definite e scure. Meglio ancora applicare con un pennellino un po’ di ombretto del proprio colore di sopracciglia, per un risultato più naturale, ma soprattutto veloce e con meno margine di errore.

ragazza pelle chiara lentiggini trucco naturale mascara

Il trucco occhi

Per il trucco occhi ascoltate ciò che i vostri figli vi chiedono e i loro gusti o, se voi stessi state leggendo questo articolo, cercate di capire cosa vi piace. Avrete tempo per sperimentare ogni tipo di makeup e soprattutto potete sbizzarrirvi fuori da scuola, questo non significa che non dobbiate truccarvi anche di giorno. Una consistente dose di mascara è sempre una buona idea, soprattutto per i più pigri o i dormiglioni. Già questo step dà definizione all’occhio e rende lo sguardo più sveglio.

Se però non riuscite a fare a meno dell’ombretto, scegliete tonalità neutre o marroni medi, facilissimi da sfumare applicando il colore direttamente con un pennello da sfumatura e diffondendo poi i bordi per non creare stacco. Anche ombretti leggermente luminosi o effetto bagnato sono veloci e facili da applicare semplicemente con le dita.

ragazza giovane trucco naturale scuola

C’è chi poi non riesce a rinunciare alla matita nera o all’eyeliner. Nel primo caso applicatene poca all’attaccatura delle ciglia e poi sfumatela con un pennellino angolato, portando il colore leggermente all’esterno per allungare l’occhio. I colori più indicati sono marrone, nero, blu e viola scuro, ma essendo un trucco molto semplice potete optare anche per colori più accesi. L’eyeliner, invece, sarebbe da prediligere in penna o in pot da applicare con un pennellino perché quelli liquidi sono più difficili da stendere e al mattino, ancora assonnati, si rischia di non ottenere un disegno definito e preciso. Se poi volete sperimentare con un piccolo dettaglio minimal ma d’impatto, provate a realizzare un puntino sotto gli occhi.

ragazza giovane trucco naturale

Le labbra

Per le labbra valgono i consigli generici: evitate tinte e rossetti liquidi che le seccherebbero e che non sono facili da riapplicare, optate per balsami labbra colorati, gloss o rossetti cremosi, meglio se dalle tonalità neutre. Dovendo parlare e stare molte ore a scuola, non sono consigliate tonalità scure, rossi o viola, meglio dare un tocco di colore alla bocca con tonalità tono su tono con le labbra. Se invece proprio non potete fare a meno di un p’o di colore, evitate di applicare il rossetto direttamente dallo stick ma sporcate un dito con il rossetto e poi picchiettatelo sulle labbra. Così facendo avrete la percezione di colore di un rosso o un viola, ma senza applicare una passata di colore pieno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Makeup back to school: il makeup per andare a scuola