Make up, adesso è una cosa (anche) da uomini

Chanel ha lanciato una linea maschile: fondotinta, matita per le sopracciglia e balsamo per le labbra. Per l'uomo attento al proprio look e un po' vanesio

Ieri David Bowie, oggi Johnny Depp e Damiano David dei Maneskin: di uomini truccati, e molto fascinosi, è piena la storia dello showbiz. Più timido l’uomo “comune”, che di fronte al make up ha sempre manifestato una certa timidezza se non diffidenza (guai a compromettere la propria virilità…).

Ma i tempi cambiano, da anni i cosmetici sono entrati di diritto nell’universo maschile grazie all’introduzione di creme e cremine. Mancava tuttavia – se si esclude un precedente di Jean Paul Gaultier nel 2003 – una proposta di make up dedicata espressamente all’uomo.

Ci ha pensato Chanel con una nuova collezione composta da balsamo idratante per le labbra all’olio di jojoba e burro di karité, fondotinta a lunga durata e matita per le sopracciglia waterproof e long lasting. “Boy de Chanel”, questo il nome della linea, mira ad abbattere le barriere di genere in fatto di prodotti per la bellezza, rivolgendosi a un uomo che vuole affermare la propria personalità, senza timore di evidenziare il proprio stile peculiare.

Del resto, anche in tempi remoti, l’uomo è ricorso al trucco per migliorare il proprio aspetto e sottolineare le linee del viso. Basti pensare ai faraoni dell’antico Egitto o alle ciprie utilizzate abitualmente nel Settecento dagli aristocratici.

L’azienda francese ha inizialmente lanciato il trio di cosmetici in Corea del Sud, Paese molto ricettivo alla beauty. Da novembre, “Boy de Chanel” si potrà acquistare sul sito di e-commerce della Maison, nei negozi da gennaio 2019.

Per rispondere alle esigenze di un maschio sempre più attento al proprio look, un filo vanesio e a caccia di nuove tendenze, la Maison fondata da Gabrielle Chanel nel 1910 conferma così la propria capacità di precorrere i tempi e dare il via a nuovi stili e mode.

Addio pallore, labbra screpolate e sopracciglia scombinate: i nostri uomini stanno per cambiare la loro “beauty routine” quotidiana. Il guanto è gettato, con mogli e fidanzate sarà una sfida a colpi di pennello…

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Make up, adesso è una cosa (anche) da uomini