Kate Middleton, bocciata in make-up

Per i sudditi del Regno Unito è la loro amatissima principessa del popolo, l’erede di Diana  dall’eleganza semplice ma chic, imitata nel suo stile in tutta l’Inghilterra nonché fuori dai confini del Paese. Cè qualcuno però che non la pensa così: è la regina della moda britannica Vivienne Westwood, che in un’intervista al Sunday Times Magazine si è lasciata andare a critiche non certo tenere verso la moglie del principe William. 

 
"Kate Middleton? E’ ordinaria", è stato il suo verdetto: un’espressione che proferita dalla madrina del punk style non è proprio un complimento. E ancora: "Penso che abbia un problema con il make up. La linea spessa dell’eye-liner intorno agli occhi la fa sembrare vecchia: dovrebbe sfumare il tratto, o piuttosto non truccarsi". E poi, il look: il suo guardaroba da High Street -come dire, comprato a poco prezzo ai grandi magazzini- non è adatto a una persona straordinaria come Kate.
 
Le critiche non vengono mai da sole, e così si scopre che nemmeno il duo di stilisti olandesi Victor&Rolf amano il look di Kate Middleton: "Make up e capelli non vanno bene, dovrebbero essere più naturali", hanno sentenziato in un’intervista.
Piovono osservazioni non benevole anche dalla  make-up artist Rachel Wood, secondo cui l’eye-liner è un make up datato, che nel caso di Kate unito al mascara appesantisce gli occhi. Si uniscono al coro anche lo stilista Matthew Williamson ("Kate non è una ragazza fashion, non capisco perché tutti la imitino") e Kelly Osbourne ("La Middleton non dovrebbe reciclare il proprio guardaroba")
 
Certo, dietro tutte queste critiche potrebbe covare un malcelato risentimento. Infatti per l’abito delle sue nozze reali in mondovisione Kate ha preferito Sarah Burton by Alexander McQueen alla Westwood. Al posto di servirsi di lussuosi make up artist Kate inoltre preferisce truccarsi da sola, e lo ha fatto anche il giorno del suo matrimonio. Lungi dal farsi tagliare i capelli da parrucchieri ultimo grido preferisce farsi fare una messa in piega semplice semplice. Come a tutte le persone normali le piace fare shopping da Zara o ad High Street, invece di spendere migliaia di sterline per abiti firmati: di questi tempi il low-profile paga, e poco male se qualcuno può avere qualcosa in contrario.
Kate Middleton, bocciata in make-up