In spiaggia col pancione: le dritte per essere bellissima

Sei in dolce attesa e hai programmato una vacanza al mare? Ecco tutti i consigli per essere bellissima col pancione

In estate, con il caldo e l’afa delle grandi città, sostenere il peso del pancione può essere ancora più difficile. E allora, se ne hai la possibilità, parti per il mare: un vero toccasana per tutte, sia che tu abbia un pancione già bello grosso o che tu sia solo all’inizio.

Spesso però in gravidanza si è assillati da mille dubbi su come sia giusto comportarsi per proteggere il pancione, inoltre il potere degli sbalzi ormonali riesce a mettere in crisi la capacità di scegliere cosa mettere in valigia per sentirci sempre a nostro agio. Ecco quindi tutto quello che devi sapere per essere bellissima anche in spiaggia.

Il mare è una vera e propria SPA a cielo aperto ed è la meta perfetta anche se sei in dolce attesa: ovviamente ci sono alcune regole da seguire per proteggere non solo noi stesse ma anche la fragile e delicata creatura che sta nascendo dentro di te. La prima cosa a cui devi fare attenzione sono le fasce orarie per stare in spiaggia: evita la spiaggia nelle ore più calde, goditi il mare e la sabbia nelle ore più fresche, come la mattina fino alle 10, il pomeriggio dopo le 17 e la sera, momento perfetto per godere di magnifici tramonti. Quando non sei in spiaggia, se riesci, approfittane per fare delle passeggiate mano nella mano con il tuo lui… approfittane fino a che sei in tempo!

Se proprio non puoi stare lontana dalla tua spiaggia ricordati che l’ombra è fondamentale, aldilà della gravidanza, per proteggerti dal caldo nelle ore più calde. Inoltre una cosa che non tutti è che l’ombra permette alla placenta di ossigenarsi meglio. Spalma attentamente la crema solare e quando inizia a sentire caldo tuffati in acqua: non solo l’acqua ti permette di rinfrescarti ma permette al tuo corpo di muoversi con leggerezza. Lo stile più adeguato al pancione? Senz’altro quello libero: coinvolge tutta la muscolatura, allungando la colonna vertebrale e distendendo i muscoli della schiena.

Una volta uscita dall’acqua o rientrata da una passeggiata concediti un gelato, sei in vacanza, è ok assecondare le voglie ma senza esagerare, ovviamente. Ricordati di portare sempre con te acqua e snack freschi, meglio se frutta o verdura, per rimanere sempre idratata e non arrivare mai al pranzo o alla cena con il desiderio di abbuffarti più che puoi.

Ma veniamo a un punto dolente della gravidanza: i chili di troppo. Ricorda che tutte le donne in gravidanza sono bellissime e hanno una luce speciale non solo negli occhi, ma se non ti senti a tuo agio con il tuo corpo e non sai cosa mettere in valigia ecco alcuni consigli per te.
Bikini o costume intero? Dipende da te. Con il bikini la pancia è scoperta e più evidente, e devi ricordarti di spalmare una quantità extra di crema solare. Il costume intero invece offre più protezione e copre una parte maggiore di corpo. E se proprio di scoprire il tuo corpo non ne vuoi sapere, metti in valigia copricostume premaman, vestiti larghi e comodi in lino o cotone che, non solo non evidenzieranno le tue forme rotonde, ma sono anche ottimi per stare fresca e non soffrire il caldo.

Ora sei pronta per la spiaggia, non ti resta che fare le valigie e partire: buon viaggio e buona gravidanza!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In spiaggia col pancione: le dritte per essere bellissima