I prodotti capelli 2021 must have per averli sani, forti e lucidi

Per avere una chioma fluente sono tante le accortezze tra cui anche la scelta dei giusti prodotti, che risulta fondamentale

Camilla Cantini Beauty blogger

Se il vostro desiderio è quello di avere una chioma fluente e perfetta come quella delle star di Hollywood, la scelta dei giusti prodotti capelli è essenziale. Infatti, è vero che parte tutto dall’alimentazione, dalle abitudini e dal ritmo di vita ma anche i giusti cosmetici possono dare una grossa mano ad ottenere capelli lunghi, sani, forti e lucidi. Non solo shampoo e balsamo, sono tante le proposte tra impacchi, sieri, maschere, scrub e prodotti di styling che possono fare una concreta differenza.

Gli impacchi pre shampoo, ideali per capelli secchi e sfibrati

Per chi ha i capelli trattati, decolorati, secchi o sfibrati un vero toccasana sono gli impacchi pre shampoo. Si applicano a capelli asciutti o leggermente umidi, a seconda delle indicazioni e si lasciano in posa un tempo variabile, di solito dai 15-20 minuti a un’ora, prima di procedere con l’abituale shampoo. Tanti di questi prodotti sono naturali, ricchi di oli e sostanze nutrienti che penetrano in profondità nel capello, ristrutturandolo, rendendolo morbido, idratato e rimpolpato.

La stragrande maggioranza di questi prodotti ha un’azione urto in pochi minuti ma viene consigliato spesso di lasciarli in posa tutta la notte e di lavare i capelli al mattino. Se i vostri capelli sono sottili e non in grande quantità, lasciatelo in posa per meno tempo e non abusatene, facendo questi impacchi circa una volta al mese. Per renderli ancora più efficaci, poi, potete avvolgere la testa in un turbante caldo o in una cuffia di plastica, da tenere e riutilizzare svariate volte, in modo da generare calore.

123RF

Lo scrub cuoio capelluto per aiutare la circolazione e fortificarli

Lo scrub per il cuoio capelluto è un prodotto ancora poco conosciuto ed utilizzato, ma un vero game changer. Così come lo si utilizza per il viso, per eliminare le cellule morte ed aiutare il rinnovamento cellulare ed eliminare impurità, così agisce sui capelli. La texture è solitamente cremosa o in gel e si massaggia sul cuoio capelluto. Le particelle all’interno, eserciteranno una delicata (e abbiate l’accortezza di scegliere prodotti senza microplastiche, per non inquinare l’ambiente) azione esfoliante, che riequilibra il cuoio capelluto ma stimola anche la circolazione. È un trattamento da fare circa due volte al mese, una coccola extra che aiuta ad eliminare tossine, cellule morte ma anche accumulo di prodotti di styling o particelle inquinanti che si depositano sul cuoio capelluto.

123RF

I sieri anti caduta ed i massaggi per chi nota un diradamento

Per chi nota un diradamento stagionale dei capelli o per chi vuole prevenirlo o prendersi cura del cuoio capelluto e non solo dei capelli, esistono sieri e prodotti specifici da frizionare localmente. I prodotti anticaduta vanno utilizzati in cicli, per evitare e minimizzare la perdita stagionale, ma esistono cosmetici a base di acido ialuronico o sostanze nutrienti ed idratanti o ancora purificanti che riequilibrano il cuoio capelluto, la produzione di sebo e aiutano contro prurito o desquamazione. Si applicano e si massaggiano sui capelli puliti, dopo aver eseguito lo shampoo senza che questi vadano ad ingrassare o sporcare i capelli. Ogni prodotto è però a sé ed è necessario leggere le istruzioni per capire quando e con che frequenza applicarli.

123RF

Balsami cowash per capelli ricci e bisognosi di idratazione

Il cowash è una tecnica per lavare i capelli che non si avvale dei classici shampoo ma di balsami con tensioattivi leggeri, che hanno il potere di lavare i capelli ma in maniera delicata. Esistono balsami low cost adatti a questo utilizzo ma sono sempre più i brand che ne formulano di specifici, riempiendoli di attivi per ogni tipologia di capello. Sono l’ideale specie per chi ha capelli molto ricci o crespi, perché così facendo si riesce a lavare il capello senza disidratarlo e mantenendolo disciplinato ma anche per chi necessita di lavare spesso i capelli perché tendono ad ingrassarsi, in modo da averla sempre puliti senza aggredirli ed allungare i tempi di lavaggio.

123RF

Shampoo delicati per cute sensibile o lavaggi frequenti

Per chi ha la cute sensibile ed è vittima di prurito ed irritazioni meglio invece optare per shampoo per lavaggi frequenti o capelli delicati. Non tutti i prodotti, infatti, sono uguali e non basta scegliere quello meno caro o con la profumazione migliore ma anzi, il profumo è un forte allergizzante e potrebbe essere proprio quello la causa. L’ideale è affidarsi a tensioattivi leggeri ed evitare SLS e SLES, che producono troppa schiuma e danno la sensazione di lavare in profondità i capelli ma che, in svariati casi, provocano prurito e sensibilità della cute. Gli shampoo ecobio potrebbero fare al caso vostro, perché non li contengono e al contempo sono ricchi di ingredienti calmanti presenti in buone quantità e non solo come mera pubblicità. Camomilla, lavanda, aloe vera, tea tree, rosmarino e salvia sono solo alcuni di questi, che possono davvero dare una svolta alla vostra chioma, semplicemente cambiando shampoo.

123RF

Balsamo senza siliconi per capelli sottili e poco voluminosi

Se il vostro cruccio è quello di avere capelli fini e poco voluminosi, anche in questo caso un ruolo chiave lo svolgono i prodotti con cui lavate i capelli. Non è vero che il balsamo non va utilizzato, perché disciplina, idrata e ed aiuta a mantenere morbidi i capelli, basta solo scegliere i cosmetici adatti. Meglio infatti, sia per quest’ultimo che per lo shampoo, evitare prodotti troppo pesanti e ricchi di oli o burri ma affidarsi a prodotti idratanti che siano leggeri e, soprattutto, non contengano siliconi. Lasciando da parte la questione ecobio, i siliconi non volatili creano un film attorno al capelli che li rende più lisci, disciplinati e setosi ma su capelli sottili o radi non contribuisce a dare volume ma anzi, a farne perdere di ulteriore.

123RF

Lo spray termoprotettore, un vero “salva capelli”

Se siete soliti realizzare pieghe con spazzola e phon o utilizzare ferri per capelli e piastre il termoprotettore è un prodotto irrinunciabile e che non può assolutamente mancare nella vostra haircare routine. In realtà lo spray ed i prodotti termoprotettori andrebbero sempre utilizzati perché, come suggerisce il nome, aiutano a proteggere dal calore di qualsiasi strumento a caldo, anche un semplice diffusore o asciugacapelli. Proteggono dal calore fino a 230° ed esistono con varie texture: le più diffuse sono quelle spray, sottili e che non appesantiscono il capello, ma esistono anche in forma di latte o di crema, l’ideale per chi ha capelli crespi o secchi, per idratare e disciplinare allo stesso tempo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I prodotti capelli 2021 must have per averli sani, forti e lucidi