I benefici dell’olio di kukui per la pelle

Dalle Hawaii le bacche di kukui conosciute per i loro effetti sulla pelle e sui capelli. Scopri come utilizzarne l'olio

Le bacche di Kukui si trovano nelle Isole Hawaii e sono diventate un simbolo per queste isole tanto da diventare l’albero ufficiale del Pacifico. Le noci di kukui sono usate come torce, mentre l’olio, oltre ad essere impiegato per accendere le lampade, è un vero rimedio naturale per curare e proteggere la pelle del corpo e i capelli.

Viene estratto dalle noci di kukui a freddo e si presenta come un olio dal colore chiaro che può essere conservato per 12 mesi lontano dalle fonti di calore e dalla luce solare. In 12 mesi però la sua efficacia è tangibile. Ricco di acidi essenziali come Omega 3, Omega 6 e Omega 9 e di vitamine C, D, E, è perfetto per lenire la pelle e proteggerla dalle aggressioni o irritazioni della pelle. Inoltre riduce la comparsa di cicatrici, imperfezioni e infiammazioni della pelle.

L’olio di Kukui è infatti miracoloso quando compaiono eczemi o dermatiti o manifestazioni di psoriasi: evita l’insorgere del prurito e la sua specificità è utile anche quando la pelle è molto secca o arrossata. La sua formula è efficace contro la formazione di rughe e smagliature, ed essendo ricco di antiossidanti, stimola la sintesi di collagene, rinforza i capillari e rende la pelle molto elastica.

Anche i capelli possono beneficiare delle sue proprietà. È un ottimo rimedio contro la forfora: le sue proprietà emollienti sono importanti per proteggere la cute e contenere l’elevata umidità. Il cuoio capelluto risulterà idratato, asciutto e privo di forfora.

Puoi mixarlo con la crema, col siero per la pelle o anche con lo shampoo e col balsamo, ma puoi usarlo anche per fare una maschera di bellezza per viso e capelli. Ecco due suggerimenti da utilizzare almeno una volta la mese. Per la pelle del viso puoi realizzare una maschera di bellezza solo con un cucchiaio di papaya e un cucchiaino di olio di kukui. Mescola bene, applica e massaggia. La posa deve essere di almeno 5 minuti, poi puoi rimuovere il composto e sciacquare. La pelle sarà idratata e luminosa.

Per i capelli invece hai bisogno di una banana matura, 1/2 cucchiaino di olio di kukui, 1/2 di avocado, un cucchiaino di latte di cocco. Schiaccia la frutta rendendola fluida, aggiungi l’olio di kukui e il latte e poi sbatti fino a ottenere una miscela ricca e omogenea da applicare ai capelli non lavati e asciutti. Dopo una posa di 15 minuti puoi risciacquare, detergere con uno shampoo delicato ed effettuare l’ultimo risciacquo con un cucchiaino di aceto di mele. I capelli risulteranno luminosi e profumati.

I benefici dell’olio di kukui per la pelle