I 5 pennelli essenziali per il makeup: multiuso, pratici e comodi da portare nel beauty!

I pennelli sono essenziali per la buona riuscita del makeup, ma quale scegliere tra tutti quelli proposti? Vi sveliamo i 5 da portare sempre con voi nel beauty!

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger

Esistono talmente tanti pennelli che sembra difficile capire quali siano davvero quelli che ci servono per il makeup semplice, da tutti i giorni. Quelli per la cipria, vari per il fondotinta, blush, illuminante, per non parlare di quelli occhi per creare le sfumature ed ancora quelli labbra.

Ma ci servono davvero così tanti pennelli? Se siamo makeup artist sì, ma per ottenere un buon risultato ne bastano solo 5! Ecco quali sono e come utilizzarli, per ottenere il massimo in poco spazio.

Pennello da fondotinta

Per una base che si rispetti è necessario usare uno strumento apposito per applicare il fondotinta, come una spugnetta o un pennello. Scegliete un buffing brush dalle setole abbastanza compatte e corte, che diffondono meglio il prodotto per un risultato uniforme o, per un risultato ancora più naturale, un pennello ampio e meno compatto, simile a quello da cipria ma più piccolo, per un risultato airbrush.

Pennello da cipria di media dimensione

Il modo migliore per applicare la cipria è un pennello abbastanza ampio, dalle setole non troppo dense e molto morbido, in modo che non si creino accumuli di prodotto. Prelevate la cipria e spolverate l’eccesso battendo il pennello sulla mano, poi applicatela con movimenti circolari senza premere troppo. Scegliendo però un pennello da cipria non molto grande, potrete utilizzarlo anche per applicare il blush sulle guance, in modo da portare un solo pennello nel beauty che serva per due step diversi.

Fonte: Mesauda CosmeticsSephora

Pennello bronzer e contouring

Se non potete rinunciare ad un po’ di definizione agli zigomi ed a scolpire il viso, sarà necessario un pennello da contouring con il quale ricreare i volumi, ma scegliendone uno di dimensioni medie, potrete utilizzarlo anche per applicare il bronzer su tutto il viso, per un effetto baciata dal sole, come se aveste preso un po’ di abbronzatura. Potete anche utilizzarlo per applicare il blush o l’illuminante, ma ricordatevi prima di pulirlo per nono rovinare la base!

Pennello occhi da sfumatura

Per la sfumatura degli occhi, è vero, servono diversi pennelli se vogliamo ricreare look molto particolari e più elaborati. Se però ci accontentiamo di un makeup nude, da tutti i giorni, basterà utilizzare un pennello da sfumatura adatto alla nostra dimensione di occhi (esistono anche pennelli da sfumatura piccoli per chi non ha una palpebra molto grande) per applicare e sfumare il colore nella piega e dare più definizione allo sguardo. Applicate poi con le dita un punto luce al centro dell’occhio et voilà! In alternativa, potete utilizzarlo per realizzare uno smokey eyes veloce, applicando il colore, anche con le dita, sulla palpebra mobile e poi sfumandolo verso l’alto con il pennello.

Pennello angolato da eyeliner, sopracciglia, infraciliare e per pulire i bordi

Un pennello utile e davvero multiuso è il pennellino angolato, piccolo e che non occupa spazio. Potete utilizzarlo per sfumare la riga di matita lungo l’occhio, per applicare l’eyeliner, per fare le sopracciglia o per pulire i bordi una volta applicato il rossetto. Ricordatevi prima di fare le sopracciglia, solitamente più chiare, e poi applicate l’ombretto nero o l’eye-liner lungo la rima ciliare, così se vi siete scordate lo spray per pulire i pennelli, il vostro makeup sarà salvo.

Se avanza un po’ di spazio…

Se dovesse avanzare un po’ di spazio nel beauty, altri due pennelli davvero molto comodi da utilizzare sono il pennello per il correttore ed il pennello a penna. Il pennello per il correttore potete sceglierlo a lingua di gatto, un mini buffing brush o per un effetto naturale e leggero uno da sfumatura, con le setole un po’ più compatte e, con quest’ultimo, potrete anche sfumare gli ombretti sull’occhio. Un altro pennello jolly, poi, è quello a penna, perfetto per intensificare l’angolo esterno dell’occhio, scurendolo, o per truccare ed al tempo stesso sfumare la rima ciliare inferiore.

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger Sono Camilla, makeup-artist freelance con la passione per la moda e l’arte. Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo beauty come autodidatta per poi specializzarmi, lavorando per shooting, sfilate e magazines di settore. Amo creare look sempre diversi, ricercare nuovi trend e confrontarmi giornalmente con chi mi segue con affetto!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I 5 pennelli essenziali per il makeup: multiuso, pratici e comodi da p...