Grinza ascellare (armpit twist): le star la “mascherano” così

Grinza ascellare, armpit twist: si tratta precisamente di una piega che si sviluppa tra il braccio e l'ascella, ecco alcuni consigli per nasconderla

Armpit twist, grinza ascellare: come liberarsene? E’ risaputo, la pelle con il trascorrere degli anni perde tono ed elasticità. Si tratta di un processo naturale che si verifica anche per coloro che eseguono costantemente numerosi trattamenti di bellezza per curare la pelle. Nella zona tra l’attaccatura del braccio e l’ascella, si forma una sorta di “rughetta” che comporta, di conseguenza, numerosi disagi per moltissime donne. Indossare una maglietta senza maniche potrebbe causare dunque diversi complessi fisici e mentali.

Naturalmente non è affatto piacevole esibire questa sorta di piega quando si indossa un abbigliamento piuttosto scollato, poiché è preferibile tenere i segni dell’età ben nascosti. Dopotutto si tratta di un vero e proprio inestetismo, il quale, per assurdo colpisce maggiormente le donne magre. Nonostante non sia un problema altamente insidioso, come la cellulite, la grinza ascellare o armpit twist, spicca maggiormente quando il braccio è rilassato lungo il corpo. Come fare dunque a liberarsi della tanto temuta grinza ascellare?

Questo disagio non affligge soltanto le persone comuni, ma anche le star di tutto il mondo, nonostante conducano una vita basata principalmente su diete e attività fisica. A tal proposito è bene prendere spunto per capire come eliminare questa fastidiosa imperfezione. Il segreto principale per il camuffamento dell’armpit twist è proprio la posizione. E’ possibile mascherare i difetti della grinza ascellare appoggiando il braccio sul fianco. Questa posizione non solo aiuta ad apparire più magre, ma nasconde perfettamente il tanto temuto armpit twist. Un altro semplice trucchetto da mettere in atto riguarda i capelli.

Avere una lunga chioma è un vantaggio in più per nascondere questa terribile piega. Basterà far scivolare i capelli sulle spalle, verificando che la loro lunghezza sia sufficiente per coprire la zona interessata. In alternativa è possibile optare per un abbigliamento più cedevole e soffice, evitando i capi eccessivamente aderenti ed elastici. Per coloro troppo pigre, che non vogliono proprio saperne di rinunciare a queste abitudini, basterà fare attenzione alle scollature. Chi invece predilige la forza di volontà, può contrastare e tonificare la grinza ascellare con un allenamento in palestra ben mirato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grinza ascellare (armpit twist): le star la “mascherano” così