Gambe in forma in poche mosse

Le gambe, lunghe o corte, vanno curate: solo in questo modo potrete esaltare il loro incredibile potenziale di fascino!

Le belle gambe non sono solo lunghe, ma snelle e sode. Se madre natura non vi ha donato una coscia chilometrica, non per questo dovete abbandonare le vostre povere gambette: pensate a Eva Logoria, Jennifer Love Hewitt o Salma Hayek, modelli di bellezza non incredibilmente alte ma capaci di far perdere la testa a qualsiasi uomo grazie alle loro gambe, dalle caviglie sottili e dal polpaccio sodo. Ecco quindi il programma da seguire:

1 Sport: sempre e comunque. Se avete i polpacci voluminosi, potete snellirli – più che altro allungarli – grazie a uno stretching mirato, mentre per rassodarli è importante camminare a lungo, facendo attenzione a mantenere una postura corretta. Ovviamente è ricca di benefici anche la corsa, da effettuare per strada o sul tapis roulant. Favolosa la corda per assottigliare le caviglie, dieci minuti al giorno.

2 La doccia: non è solo un momento di relax, può diventare anche una cura di bellezza. Come spazzola, usatene una con morbide setole naturali, da usare asciutta, per massaggiare gentilmente la pelle del corpo: 4-5 minuti al giorno stimolano la circolazione linfatica ed evitano la comparsa della cellulite. alterna getti d’acqua fredda a getti d’acqua calda: il gioco di temperature riattiverà la circolazione, e eliminerà il gonfiore alle gambe. Infine, uno scrub una volta a settimana per eliminare le cellule morte renderà la pelle delle gambe liscia e morbida, e ne favorirà una depilazione più agevole e omogenea.

3 I prodotti anticellulite, rassodanti, sgonfianti: funzionano solo se usati programmaticamente, tutti i giorni, dopo la doccia, o mattina e sera. Per un azione defaticante e sgonfiante, le creme si applicano a partire dall’alto, esercitando una lieve pressione via via che si scende, e insistendo su ginocchia e caviglie. Ottimi i fanghi, drenanti, ma solo se usati con costanza: snelliscono cosce e sedere.

4 L’alimentazione: per prima cosa, bevete tantissima acqua. Poi, tanta frutta e verdura, soprattutto cotta al vapore, al forno o cruda, ma non fritta. Eliminate insaccati, formaggi e riducete il quantitativo di pane. Un bicchiere di vino al giorno invece è sano e benefico.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gambe in forma in poche mosse