Creme e prodotti beauty: i movimenti giusti per applicarli

Ogni crema ha la sua texture e ogni prodotto la sua funzione, ognuno si applica in modo diverso per massimizzare la sua efficacia. Scopri quali sono i movimenti giusti per ogni prodotto della tua skincare routine.

Siero

Il siero è da applicare prima di qualsiasi crema e dopo che la pelle è stata pulita alla perfezione. Se usi il derma roller, il siero va applicato subito dopo, per aumentarne l’efficacia. Sia i sieri normali sia i booster hanno una texture non troppo liquida ma nemmeno troppo cremosa e concentrata: si stendono bene e con facilità e di norma si assorbono dopo pochi minuti. Perciò i movimenti devono essere precisi: prima stendi il siero dall’interno verso l’esterno, poi picchietti la pelle per renderla tonica e, in ultimo, partendo sempre dall’interno, stendi con i polpastrelli la texture non ancora assorbita.

Crema giorno e crema notte

La crema da viso in genere non è molto liquida e tende ad assorbirsi abbastanza rapidamente (non come il siero, ovviamente), mentre la crema da notte è ricca e concentrata poiché deve “lavorare” per molte ore. Perciò, sebbene i movimenti e le sequenze siano le stesse, i risultati saranno differenti: sentirai lo strato di crema da notte fino al mattino e questo ti garantisce anche una certa efficacia. La crema si applica con i polpastrelli creando dei piccoli punti su ogni zona del viso, poi si stende usando le 4 dita lunghe della mano e agendo dall’interno verso l’esterno. Una volta finita la fase dell’applicazione si massaggia nel senso inverso alla forza di gravità seguendo i muscoli facciali.

Contorno occhi

Il contorno occhi è molto delicato perciò devi usare solo il dito più “gentile” che è l’anulare. Applica piccole dosi di prodotto e poi descrivi dei cerchi intorno all’osso orbitale come se fossi un piccolo panda, partendo dall’angolo dell’occhio verso le tempie. Se soffri di borse è bene lavarti le mani con l’acqua fredda e poi picchiettare in modo soft la zona perioculare. Ricordati di non strofinare mai gli occhi, ma di farli riposare ponendo le mani a coppa sopra di essi per qualche minuto. Esistono anche applicatori roll-on che servono per massaggiare la zona: basta usarli descrivendo una virgola sia sopra che sotto e il gioco è fatto. Ricordati di utilizzare sempre prodotti oftalmologicamente testati soprattutto se hai occhi sensibili.

Maschera viso

Le maschere possono essere molto dense e concentrate, perciò ci si può aiutare con dei pennelli per stenderle. In ogni caso, prima di applicarle, meglio allargare i pori con una salvietta umida e calda per qualche secondo. Dopo aver steso la maschera lasciala agire seguendo le istruzioni (da un minimo di 20 minuti a tutta la notte) e poi rimuovila con un panno imbevuto d’acqua fredda, o solo con acqua a meno che sia una maschera da lasciar assorbire integralmente. Nel caso non sarà sicuramente una black mask!

Creme e prodotti beauty: i movimenti giusti per applicarli
Creme e prodotti beauty: i movimenti giusti per applicarli