Creme anticellulite a basso costo: quanto sono efficaci?

Scopri i nostri consigli per sfruttare al meglio questi cosmetici e contrastare la cellulite direttamente a casa tua!

A cura di

La cellulite è un fenomeno che riguarda tutte le donne, indipendentemente dal peso e dall’età; tra le sue cause principali, oltre alla predisposizione genetica, ci sono l’alimentazione, lo stile di vita e addirittura il tipo di vestiti che indossiamo. Molto spesso, però, la cosiddetta pelle “a buccia d’arancia” diventa una fonte di disagio e malessere, specialmente con l’avvicinarsi dell’estate e il ritorno degli abiti più corti e leggeri.

Da svariati anni a questa parte, moltissime aziende cosmetiche hanno iniziato a proporre creme e altri prodotti con cui effettuare un trattamento anticellulite direttamente a casa vostra, alcuni dei quali si distinguono per un prezzo davvero conveniente. Ma le creme anticellulite sono davvero efficaci? In questo articolo faremo luce sulla questione e vi daremo qualche consiglio per utilizzarle al meglio.

Creme anticellulite: gli ingredienti su cui puntare

In base alle sostanze che contengono, i prodotti anticellulite attualmente in commercio possono avere un effetto liporiducente, drenante, levigante, oppure una combinazione tra questi; fare attenzione alla lista degli ingredienti, dunque, è fondamentale, perché vi permette di capire se una crema è adatta o meno alle vostre esigenze. Tenete presente, però, che non sono solo i noti marchi cosmetici a proporre le opzioni migliori. A volte è possibile trovare creme anticellulite validissime anche al supermercato, e a prezzi che vi sorprenderanno!

Se per esempio vi interessa agire su accumuli di grasso localizzati sui glutei o sulle cosce, vi consigliamo di puntare su un prodotto che contenga caffè, guaranà, cacao, tè, o comunque caffeina oppure teina; queste due sostanze, infatti, contribuiscono ad accelerare il metabolismo e favorire lo scioglimento dell’adipe, con un effetto liporiducente. Se invece soffrite in particolar modo di ritenzione idrica, optare per una crema arricchita con escina, edera, mirtillo, vite rossa, betulla, tarassaco o sambuco, ingredienti che aiutano a combattere il ristagno di liquidi e tossine, migliorando la microcircolazione. Talvolta, infine, si desidera semplicemente migliorare l’aspetto della pelle, levigando e idratando la cute; in questo caso, vi consigliamo di puntare su prodotti che contengano acido ialuronico o acido malico, sostanze che stimolano la produzione di elastina e collagene rendendo la pelle più liscia e compatta.

Attenzione, però, se soffrite di disturbi legati alla tiroide. Molti prodotti anticellulite contengono infatti derivati dello iodio (come sale marino o alcuni tipi di alga), pensati per favorire il metabolismo; questa sostanza, però, potrebbe interferire con il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea.

Crema anticellulite ingredienti

Formule per ogni esigenza

Se volete assicurarvi che un prodotto anticellulite sia adatto alle vostre esigenze, non dimenticate di valutare la sua formula; in commercio, infatti, troverete cosmetici di svariate tipologie, che si differenziano in termini di texture, modalità di applicazione e rapidità di assorbimento. Avete l’abitudine di applicare i prodotti di bellezza al mattino? In questo caso, optate per una crema ad assorbimento rapido o un gel, che potrete utilizzare prima di uscire di casa senza perdere troppo tempo. Se invece amate ritagliarvi qualche ora a fine giornata per la cura del corpo, potrete acquistare una crema più densa o un olio oppure provare i fanghi, che vanno applicati e lasciati agire per una ventina di minuti circa prima di essere risciacquati.

Durante i mesi più caldi, vi consigliamo un anticellulite a effetto freddo: si tratta di prodotti che contengono menta o mentolo e rilasciano una sensazione di freschezza sulla pelle, l’ideale quando, in estate, le gambe risultano gonfie e appesantite. Chi lo preferisce può optare per i prodotti a effetto caldo: questi ultimi, però, sono sconsigliati a chi soffre di fragilità capillare.

Crema anticellulite applicazione

Come sfruttare al meglio i cosmetici anticellulite

Detto questo, cosa dovremo aspettarci dai prodotti anticellulite in termini di efficacia? Pensare a una scomparsa rapida e completa della cellulite, purtroppo, non è affatto realistico. Ci sono tuttavia una serie di abitudini che, coniugate a un utilizzo corretto delle creme anticellulite, possono sicuramente aiutare a contrastarla:

  • Siate costanti e applicate il prodotto anticellulite con regolarità, seguendo attentamente le istruzioni riportate sulla confezione;
  • Effettuate massaggi drenanti sulle zone interessate, applicando il prodotto con dei movimenti circolari, dall’alto verso il basso. Per un’azione più profonda e costante, potete affidarvi a un massaggiatore anticellulite: se ne possono trovare di manuali o di elettrici, anche a prezzi molto convenienti;
  • Fate attenzione alla vostra alimentazione: seguite una dieta sana, ricca di antiossidanti, e mantenetevi idratati, bevendo molta acqua o, se le amate, delle buone tisane drenanti;
  • Mantenete uno stile di vita attivo. Se non amate la palestra, fate in modo di camminare e muovervi il più possibile: basta anche una bella passeggiata dopo una giornata in ufficio, sedute alla scrivania.

Mantenere uno stile di vita attivo

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Creme anticellulite a basso costo: quanto sono efficaci?