Come scegliere la crema contorno occhi giusta per te

La zona del contorno occhi non va mai trascurata perché è a rischio imperfezioni fin dalla giovane età

La zona del contorno occhi è critica per ogni donna, a qualsiasi età. Nella parte perioculare, infatti, la pelle è più sottile, meno ricca di ghiandole sebacee e meno irrorata di vasi sanguigni, per questo motivo, non solo è la prima a risentire dei segni del tempo, ma può manifestare anche in giovane età problemi come gonfiori o segni scuri.

I motivi possono essere molti, dalla carenza di un riposo adeguato – troppo poche ore di sonno o un sonno disturbato – all’uso eccessivo di dispositivi elettronici la cui luce causa l’aumento della frequenza dei battiti involontari delle ciglia, ma anche qualche drink di troppo e l’insufficiente assunzione di liquidi che non contrasta i ristagni che creano le tanto odiate “borse”.

Oltre a mettere in pratica i consigli degli esperti – dormire almeno sette o otto ore per notte, bere molta acqua e tisane, assumere frutta e verdura fresche in abbondanza, non fumare e moderare gli alcolici – è un’ottima abitudine quella di applicare ogni sera una buona crema specifica sul contorno occhi, iniziando già in gioventù.

Come scegliere la crema per il contorno occhi più adatta? Partendo dalle proprie particolari esigenze. Se l’inestetismo che vuoi correggere è quello delle occhiaie, sappi che sono causate dalla cattiva circolazione sanguigna e linfatica. Scegli una crema che abbia tra i suoi ingredienti la caffeina, che riattiva il microcircolo, o l’estratto di ippocastano.

Ti svegli con il volto funestato dalle borse sotto gli occhi? Quello che devi fare è drenare la pelle e ridare tono e luminosità allo sguardo. Per fare questo, molto utili sono le creme con applicatore roll-on, che eseguono anche un salutare massaggio tonificando la zona perioculare e aumentando l’ossigenazione.

Se, invece, devi fare i conti con i primi segni del passaggio del tempo, scegli senza indugio una buona crema anti-età ricca di antiossidanti, retinolo e acido ialuronico. Ricordati di applicare la crema nel modo giusto, dopo aver ben deterso la pelle e applicato il tonico. Picchiettane delicatamente una piccola quantità usando le punte delle dita e procedendo prima dalla radice del naso verso le tempie e poi lungo la linea delle sopracciglia. Questo lieve massaggio permette alla crema di penetrare in profondità e riattiva la circolazione, quindi una migliore ossigenazione della pelle, presupposto per un viso più tonico e luminoso.

Come scegliere la crema contorno occhi giusta per te