Come proteggere i capelli dal freddo

Non solo il caldo estivo può essere dannoso per i capelli, ma anche il freddo dell'inverno. Ecco come difendersi

I nostri capelli sono i primi a lamentarsi del fatto che “non ci siano più le mezze stagioni” e che si passi dal caldo al freddo senza gradualità: i raggi solari e anche l’acqua del mare – vuoi non andare al mare in estate? – sono i nemici principali dei capelli, ma anche il freddo e il vento possono “completare” l’opera di distruzione e contribuire a inaridirli. Le basse temperature, infatti, facilitano l’assorbimento di una maggior carica di energia statica da parte dei capelli che li porta a sfibrasi, ad assottigliarsi e anche a spezzarsi. Ma se segui qualche piccolo consiglio puoi proteggerli dal freddo con facilità.

Usa prodotti ultra-idratanti

Anche se i lavaggi sono frequenti poiché la pioggia e il vento lavorano contro piega e pulizia e l’umidità li rende crespi, opta per prodotti molto idratanti con formule ricche che facciano poca schiuma. Se hai bisogno di qualche suggerimento per sceglierli…

Scegli un phon agli ioni

Anche per asciugare i capelli senza rovinarli ci vuole tecnica e consapevolezza: usare temperature troppo alte può danneggiarli, perciò è meglio usarle chirurgicamente in alcuni momenti dell’asciugatura. Tuttavia se usi un phon agli ioni il rischio di danno diminuisce vertiginosamente. Gli ioni negativi agiscono su tre versanti rendendo l’asciugatura piacevole anche per il capello. Innanzitutto gli ioni spezzano la molecola dell’acqua che può essere assorbita dai capelli e non asciugata dall’aria: in questo modo le punte si seccano meno e diminuisce anche il tempo di asciugatura incidendo efficacemente sull’esposizione al calore e all’aria. Inoltre gli ioni neutralizzano l’elettricità statica che rende i capelli elettrizzati.

Usa creme quando sono statici

Se i capelli sono molto statici, sarebbe meglio ammorbidire le punte con creme o spray adatti. Nel caso tu sia fuori casa e non abbia uno spray a portata di mano, puoi spalmarti la crema delle mani sul palmo di una mano e passarlo sulle punte. Questo è un trucco che utilizzano anche le modelle, fanne tesoro, ma senza esagerare.

Attenzione agli sbalzi di temperatura

Non c’è nulla di peggio del freddo? Non è vero: gli sbalzi termici sono addirittura peggiori sia per la pelle che per i capelli. Perciò tiriamo fuori i nostri foulard e i cappelli più glamour e proteggiamoci. Anche i raffreddori saranno scongiurati.

Maschera o impacchi

Una volta alla settimana fare il pieno di idratazione è indispensabile. Dedica un po’ di tempo a impacchi, maschere idratanti e rinforzanti a base di oli naturali, dall’olio d’oliva a quello di semi di lino che prevengono anche la caduta dei capelli, non solo l’inaridimento.

Come proteggere i capelli dal freddo
Come proteggere i capelli dal freddo