Come avere mani perfette

Soggette a un invecchiamento veloce, ecco alcuni consigli fondamentali per avere unghie e pelle al top

Prendersi cura delle proprie mani è importante, in ogni periodo dell’anno. Sono infatti costantemente esposte agli agenti atmosferici: d’inverno danneggiate dal freddo, d’estate dalle radiazioni solari. Inoltre la pelle invecchia più velocemente di quella del resto del corpo.

Per avere estremità sempre belle è necessario qualche accorgimento. Sapevate per esempio è importante asciugarle con cura dopo averle lavate, evitando i getti d’aria calda che le fanno diventare secche e screpolate?

COME CURARLE
Lavare le mani con un sapone neutro. Applica una crema nutriente, meglio se con filtri UV, per salvaguardarle da rughe e macchie scure, massaggiando fino ai polsi. Una volta alla settimana eliminare le cellule morte con uno scrub. Esistono prodotti specifici ma vanno benissimo anche i rimedi della nonna. Eccone alcuni: acqua tiepida e sale fino, oppure olio d’oliva e zucchero, o ancora miele a cui aggiungere sale fino, olio d’oliva, limone e miele. Dopo lo scrub fare una maschera con un prodotto restitutivo: applicare e indossare dei guanti di lattice o di cotone e lasciare agire.

LA PERFETTA MANICURE
Usare la limetta di cartone per accorciarle e dar loro la forma, dal bordo verso il centro. Meglio non tagliarle, specialmente se hanno la tendenza a sfaldarsi. Applicare un prodotto emoliente per le cuticole (scrub, crema, olio, lozione…), massaggiando bene e immergere le mani in acqua calda per qualche minuto. Con un bastoncino di legno d’arancio spingere delicatamente le cuticole all’interno (meglio evitare di tagliarle se non siete esperte: si corre il rischio di provocare delle infezioni), così i contorni dell’unghia risulteranno più definiti. Utilizzare una lima o un block lucidante per lisciare e lucidare la superficie. Applicare uno smalto trasparente come base, da scegliere a seconda delle vostre esigenze (antigiallo, antisfaldamento, indurente…). A questo punto si può procedere con lo smalto colorato. Ricordate che è meglio evitare colori scuri su unghie molto corte. Si inizia ad applicarlo partendo dal centro dell’unghia. Il consiglio è di lasciare un piccolo spazio sui bordi, così sembrerà più lunga. Per correggere le sbavature basterà un cotton fioc imbevuto di solvente per rimediare. Un’altra mano di smalto trasparente permetterà alla vostra manicure di durare di più.

TRUCCHI PER LA FRENCH MANICURE
Per una french «veloce» pulire la parte sottostante dell’unghia col bastoncino di legno e passare una matita sbiancante. Se preferite un effetto più sofisticato servirà armarsi di pazienza. Una volta passata la lima lucidante e la base trasparente si passerà a fare le lunette (o smile), la parte più difficile. Troverete moltissimi tutorial che spiegano come farle. Ve ne proponiamo uno: si stende lo smalto bianco sulla punta dell’unghia con mano fermissima, poi si immerge un pennellino a punta piatta nel solvente e lo si passa sul bordo inferiore della lunetta per delinearlo nella maniera più precisa possibile. Il alternativa ci sono le lunette adesive o i pennellini da smalto molto piccoli. Si termina l’operazione stendendo lo smalto rosa su tutta l’unghia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come avere mani perfette