Come abbronzarsi al meglio? Prodotti e consigli per una tintarella perfetta

Scopriamo consigli, prodotti e trucchetti per abbronzarci al meglio, in tutta sicurezza, per una tintarella perfetta e duratura, senza scottature!

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger

In estate parte la corsa all’abbronzatura perfetta: chi non mette la protezione, chi si cosparge di olio, chi si espone solo nelle ore più calde, chi si mette poca crema… tutto questo sperando e credendo di abbronzarsi di più. Sbagliato! Per abbronzarsi al meglio e sfoggiare una tintarella perfetta, ci sono sì prodotti indicati da utilizzare, ma soprattutto tanti consigli e trucchetti che non credereste mai che possano accelerare quel bel colorito tanto desiderato!

Integratori, acceleratori, cibi amici della melanina, idratazione, le ore migliori, la scelta delle protezioni solari, la preparazione prima dell’esposizione, tutto influisce sul risultato finale. Oggi vi sveliamo come sfoggiare un’abbronzatura perfetta, omogenea, duratura ed ottenerla il più velocemente possibile!

Preparare al meglio la pelle prima dell’esposizione solare per un’abbronzatura omogenea

Come prima cosa per ottenere un’abbronzatura duratura e chiedere il meglio dalla propria pelle è necessario preparare la pelle prima di iniziare con le esposizioni al sole. Un valido aiuto sono senza dubbio gli integratori, che favoriscono la produzione e l’attivazione di melanina e, al tempo stesso, riducono i danni causati dai radicali liberi e svolgono azione protettiva, diminuendo il rischio di scottature ed eritemi. Iniziate ad assumerli almeno 10 – 15 giorni prima di esporvi al sole per dare tempo al vostro corpo di assorbire i principi attivi ed essere pronto il primo giorno di spiaggia.

Un altro prodotto alleato dell’abbronzatura, sembra strano, è lo scrub:  se utilizzato nei giorni precedenti all’esposizione, fa in modo che le cellule morte e lo strato superficiale della pelle vengano eliminati e, conseguentemente, sia pronta per ricevere trattamenti. Inoltre, eliminando lo strato superficiale, si andrà a rimuovere lo strato più ossidato, che risulta in un colorito più spento; così facendo l’abbronzatura sarà più uniforme ed il colore più brillante.

Altro fattore importante per la nostra pelle, in particolare in estate, è l’idratazione, che parte da dentro. Bere almeno due litri di acqua al giorno è fondamentale perché aiuta ad eliminare le tossine, riequilibra i sali minerali persi durante l’esposizione ed aiuta a mantenere la pelle giovane, liscia ed elastica. Idratazione non solo con l’acqua, ma anche con frutta e verdura, cibi che stimolano la produzione di melanina. Ad esempio, frutta e verdura gialla, arancione e rossa, alimenti ricchi di vitamina B2 e betacarotene, vitamina A, C ed E.

Prima di sdraiarci al sole, ecco come ottenere il massimo da due semplici prodotti

Non servono molti prodotti per ottenere un colorito dorato, omogeneo e brillante, in tempi rapidi: acceleratore dell’abbronzatura e protezione solare. Un prodotto non esclude l’altro ma anzi, agiscono in sinergia. L’accelatore dell’abbronzatura, o attivatore, è un prodotto capace di stimolare la produzione di melanina. Si applica su viso e corpo una mezz’ora prima di esporsi al sole, poi si applica la protezione solare e, volendo, si può riapplicare durante la giornata, sempre ricordandosi un fattore di protezione sopra. Ne esistono anche alcuni che contengono un lieve autoabbronzate, in modo da darci subito l’impressione di essere più scure, ma attenzione a stenderlo in maniera omogenea!

Fonte: SephoraAustralian Gold

Anche la giusta crema solare può svolgere un ruolo chiave in una corretta abbronzatura: innanzitutto è bene ricordare che applicare un SPF non vuol dire abbronzarsi di meno, anzi! Vuol dire abbronzarsi meglio, poiché la pelle è protetta dai raggi UVA e UVB che causano invecchiamento precoce e malattie della pelle, ma la tintarella è assicurata. Scegliete la 50 per i primi giorni, anche se avete già un incarnato scuro, perché la pelle deve abituarsi al sole, procedete poi con la 30, sempre consigliata, ma non scendete mai sotto la 20. 

Inoltre, ricordatevi di riapplicarla sempre dopo ogni bagno: nonostante i solari di ultima generazione siano resistenti all’acqua, perdono comunque la loro efficacia e le scottature sono dietro l’angolo! Importante poi è anche esporsi gradatamente e mai nelle ore più calde: il rischio è quello di scottarsi o di incorrere in eritemi solari, che rallenteranno “l’operazione tintarella” perché ci costringono a non stare più al sole.

Trucchetti per abbronzarsi più velocemente: ecco quelli a cui non avevi pensato!

Altri metodi davvero semplici ma efficaci per abbronzarsi più velocemente sono quelli di muoversi sulla spiaggia e di prendere il sole in acqua. Muovendoci, infatti, l’abbronzatura sarà più omogenea perché ripartita su tutto il corpo, evitando il classico effetto da lettino, con un lato più abbronzato dell’altro a fine vacanza. Lo sport in spiaggia è consigliato, per bruciare un po’ di calorie ed al tempo stesso ottenere una tintarella perfetta: racchettoni, beach volley o anche delle lunghe passeggiate sul bagnasciuga sono l’ideale.

L’acqua, invece, aiuta ad abbronzarsi (ed a scottarsi, quindi attenzione!) maggiormente perché i raggi diretti del sole si sommano a quelli riflessi sull’acqua, intensificandone il potere. L’ideale è quindi abbronzarsi sul materassino o anche sul pedalò, o dedicarsi a sport come canoa, windsurf e sport acquatici per sfruttare a pieno le potenzialità del sole. Massima precauzione però, per evitare spiacevoli bruciature: crema solare con SPF alto e riapplicarla spesso, sicuramente dopo ogni bagno.

Camilla Cantini

Camilla Cantini Beauty blogger Sono Camilla, makeup-artist freelance con la passione per la moda e l’arte. Ho iniziato ad avvicinarmi al mondo beauty come autodidatta per poi specializzarmi, lavorando per shooting, sfilate e magazines di settore. Amo creare look sempre diversi, ricercare nuovi trend e confrontarmi giornalmente con chi mi segue con affetto!

Come abbronzarsi al meglio? Prodotti e consigli per una tintarella&nbs...