Combattere la cellulite: i rimedi scientifici e la sicurezza delle creme

Creme e trattamenti mirati: ecco i rimedi per dire addio alla cellulite e sfoggiare una gambe e glutei perfetti

Come combattere in modo efficace la cellulite? Oggi possiamo contare su diversi rimedi scientifici e su alcune creme che garantiscono ottimi risultati.

Nemica delle donne e spesso fonte di imbarazzo, la temibile buccia d’arancia non è solo difficile da debellare, ma è anche democratica. Ciò significa che colpisce indistintamente qualsiasi tipo di donna, rendendoci un po’ tutte uguali. Non a caso sono tante le celebrity che hanno confessato di soffrire di questo problema, prima fra tutte Chiara Ferragni, che dopo la gravidanza si è sottoposta ad una serie di trattamenti dall’estetista per eliminare la cellulite.

Sul mercato esistono moltissime creme e rimedi che promettono risultati miracolosi, ma solo pochi sono scientificamente efficaci. Prima di tutto cerchiamo di capire cosa è la cellulite. L’odiato inestetismo non è altro che un accumulo di grasso al di sotto della cute, che si forma soprattutto nelle zone delle cosce, dei glutei e dei fianchi. Compare anche nelle ragazze magre perché è la conseguenza di una cattiva circolazione venosa e linfatica, che causa un ristagno di liquidi.

La prima cosa da fare dunque è eliminare la ritenzione idrica. Uno dei rimedi più efficaci è il massaggio, in grado di stimolare la microcircolazione e sciogliere i cuscinetti di grasso. A voi la scelta: potete realizzarlo da sole, a casa, con un po’ di buona volontà, oppure dall’estetista o, meglio ancora, usando dei macchinari specifici. Fra i trattamenti più tecnologici per dire addio alla cellulite troviamo poi le onde d’urto e i raggi infrarossi, che si effettuano in centri medici specializzati.

In farmacia e nei negozi specializzati si possono poi acquistare le creme anticellulite. Le più efficaci contengono retinolo, caffeina ed estratti di piante utili per riattivare la circolazione, come la centella asiatica, il ginkgo biloba, il rusco e l’ippocastano. Per agire nel modo giusto le creme dovrebbero essere applicate due volte al giorno, praticando un massaggio, per un periodo di almeno tre mesi. Il segreto per consentire al prodotto di stimolare la microcircolazione e il drenaggio e senza ombra di dubbio la costanza.

Combattere la cellulite: i rimedi scientifici e la sicurezza delle&nbs...