Colorazione nude per capelli: cos’è e a chi sta bene

Un trend in continua evoluzione: scopri l'effetto naturale che piace alle star

Il 2018 è alle porte e quelli che saranno i nuovi trend si avvicinano. Il nude è una colorazione che già da questa estate ha catturato l’attenzione di molte celeb che hanno disdegnato i trend più diffusi come il silver hair, il Pumpkin Spice Latte e i capelli LaCroix o arcobaleno. A febbraio potrebbero esserci delle grandi novità relativamente al nude e alla sua evoluzione naturale a ciò che gli hairstylist chiamano nontouring, ma, prima di allora, goditi tre mesi di crudissimo “nude”.

Il nude hair mutua il suo colore e la sua “missione” dai grandi make up artist: come il fondotinta più adatto è quello che illumina il viso senza stravolgere il colore naturale dell’incarnato e definisce il trend del “make up no make up“, così anche per i capelli l’idea è quella di illuminare il colore dei capelli assecondando il colore della pelle senza contrasti. In una sola parola, obiettivo è quello di creare armonia ed eleganza in modo naturale.

Ciò non vuol dire non essere sofisticate: il glamour risiede proprio nella grazia e nell’armonia dei tratti e dei colori. I toni sono quelli del beige, tanto che la stilista Vanessa Bruno ha coniato il termine “nude beige” per indicare tutte quelle sfumature e highlights che vanno dal color crema al caramello, dal vaniglia al rose gold, sia nei toni freddi che in quelli caldi che servono a richiamare proprio l’incarnato. Ogni nude beige è personalizzato poiché l’incarnato è diverso da persona a persona.

Per questo le star si sono appassionate questo trend, e qualcuna come Gigi Hadid ha addirittura abbandonato un biondo della California per il castano chiaro dorato che la rende sensuale come non mai. Anche Amanda Seyfried ha optato per il nude preferendo puntare su un mix di riflessi rose gold, biondo cenere e vaniglia. Cosa dire di Jennifer Lopez che da sempre preferisce il nude sui capelli e nel make up?

Se la domanda finale che ti stai ponendo è “mi starà bene?”, la risposta è: il nude beige sta bene a tutte perché non è mai un colore uniforme, ma regolato sulla pelle di ognuna e realizzato per esaltare l’incarnato. Da portare con un make up e con uno smalto in stile.

Colorazione nude per capelli: cos’è e a chi sta bene
Colorazione nude per capelli: cos’è e a chi sta bene