La dieta miracolosa di Christina Aguilera: così è tornata magra

Aveva tessuto l’elogio delle forme, affidando alla splendida ‘Beatiful’ una difesa estrema della libertà di essere diversi rispetto ai modelli culturali inarrivabili e diseducativi per le giovani americane e non solo in conflitto con la propria immagine. E con la bilancia. Eppure anche lei, Christina Aguilera, icona curvy suo malgrado ha ceduto e si è sottoposta a una dieta ferrea che l’avrebbe portata ad apparire così come la vedete adesso.

Una decisione forse dettata dalla sua annunciata partecipazione alla seconda edizione del talent The Voice che la espone a telecamere e stampa che ha alimentato le indiscrezioni, trapelate dopo questo improvviso dimagrimento, relative a una presunta liposuzione aggiunta ad una addomoscultura a cui sarebbe stata sottoposta.

Rumors che si sono susseguiti in fase di avvicinamento al debutto della Aguilera, la quale non aveva mai celato la propria tendenza ad ingrassare e un certo auto compiacimento nel presentarsi orgogliosamente diversa rispetto agli stereotipi imposto dallo showbiz. "Sono grassa e sto bene nel mio corpo, fatevene una ragione", aveva replicato in maniera sfrontata a chi la provocasse su questo argomento sostenendo quella larga fetta di americane e americani colpiti da obesità e sovrappeso.

Una versione della Aguilera che ha interessato una circoscritta stagione della sua vita e della sua carriera, considerando il porgressivo dimagimento testimoniato dalle immagini che vi proproniamo e dagli interrogativi (anche sgradevoli) posti dalla stampa in merito. La cantante, come ribadito da lei stessa, adora la 7 day color diet ovvero una dieta che prevede di mangiare ogni giorno solo alimenti dello stesso colore ma da sola avrebbe potuto renderla così magra e in così poco tempo?

La dieta miracolosa di Christina Aguilera: così è tornata magra