Castagne, come utilizzarle per scrub e idratanti della pelle

Le castagne non sono solo buone da mangiare, ma sono anche un ottimo rimedio di bellezza. Ecco come sfruttare le loro proprietà!

Le castagne non sono buone solo da mangiare, ma anche per preparare creme idratanti e anti age, scrub e trattamenti per i capelli.

Questi frutti autunnali infatti sono ricchi di proprietà che si possono sfruttare per realizzare maschere e altri rimedi di bellezza molto efficaci. Nella polpa croccante delle castagne sono contenuti moltissimi nutrienti preziosi, come vitamina C, acido folico, potassio, zolfo, calcio, cloro, magnesio, ferro e cloro, ma anche antiossidanti in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi.

Non solo: oltre ad essere un potente rimedio anti age, la castagne possiedono proprietà astringenti, rigenerano i tessuti e forniscono al corpo la giusta idratazione, regolando la produzione di sebo. Per questo sono un ottimo alleato, per avere una pelle luminosa ed elastica, ma anche capelli setosi e più forti. Sono tantissimi i rimedi di bellezza che si possono preparare utilizzando le castagne, tutti molto efficaci e perfetti per concedersi una piccola coccola quotidiana. 

Ad esempio potete bollire le castagne, schiacciare la polpa e mescolarla con miele e olio di mandorle dolci. Applicate il composto sul viso e lasciate agire per almeno 10 minuti. Il risultato vi sorprenderà: una pelle morbidissima, compatta e luminosa.

Anche la farina di castagne è l’ideale per realizzare un rimedio di bellezza casalingo. Usatela se avete la pelle spenta e un colorito grigiastro, creando un esfoliante naturale per viso e corpo. Aggiungete del miele alla farina oppure 20 gocce di olio di mandorle dolci, per eliminare le cellule morte e risplendere.

Le castagne sono ottime pure per preparare una crema mani super nutriente, da utilizzare tutti i giorni in vista dell’inverno. Per prepararla basta frullarne qualcuna con miele d’acacia e succo di un limone, spalmare su tutte le mani e lasciare in posa per almeno un’ora con degli appositi guanti.

Dopo l’estate i capelli si presentano spesso sfibrati, spenti e opachi. Per contrastare la caduta e renderli più lucidi e belli basta fare un impacco pre-shampoo con polpa di castagne, yogurt bianco e qualche goccia di olio essenziale. Un consiglio in più? Quando fate bollire i frutti conservate l’acqua e usatela per il risciacquo finale dopo lo shampoo: in questo modo accentuerete al massimo i riflessi dei vostri capelli.

Castagne, come utilizzarle per scrub e idratanti della pelle