Capelli, cosa accade se li lavi con l’acqua troppo calda

Cosa accade se laviamo i capelli con l'acqua troppo calda? Vi sveliamo i danni provocati alla chioma e cosa fare

Lavare i capelli con l’acqua troppo calda è una pessima idea perché si rischia di rovinare la chioma.

Per garantire la salute dei capelli è importante scegliere con attenzione non solo lo shampoo e il balsamo, ma anche la temperatura dell’acqua. Gli esperti consigliano di evitare l’acqua bollente perché si rischia di rovinare la bellezza della chioma, meglio invece optare per l’acqua fredda oppure tiepida.

Una temperatura eccessiva rischia di danneggiare la fibra del capello, rendendolo opaco e sfibrato. Con il tempo, soprattutto se sono fini, tendono a disidratarsi, diventando secchi e creando un fastidioso e antiestetico effetto crespo. Meglio invece optare per l’acqua fredda, soprattutto per l’ultimo risciacquo, per richiudere le cuticole dei capelli, rendendoli lucidi, lisci e splendidi.

Questo non significa che d’inverno dovete lavarvi i capelli con l’acqua gelida, rischiando di ammalarvi, ma semplicemente che non dovete esagerare con la temperatura, scegliendola bollente. Meglio l’acqua tiepida, che favorisce la pulizia della cute, eliminando le impurità e il sebo in eccesso, rende la chioma stupenda e restringe i pori della pelle, impedendo l’ingresso dello sporco.

Quando si parla di capelli come sempre gli eccessi risultano dannosi: evitate l’acqua bollente se non volete disidratare la chioma e avere un fastidioso effetto crespo, ma anche l’acqua troppo gelida, in particolare se avete dei capelli fini e con la tendenza ad appiattirsi.

C’è un motivo in più per evitare l’acqua bollente quando ci facciamo la doccia: questo gesto, che ci può sembrare innocuo, in realtà provoca gravi danni non solo ai capelli, ma anche alla cute. L’acqua calda infatti rimuove gli oli naturali dell’epidermide, inoltre dilata i capillari, creando fastidiosi e antiestetici rossori, che provocano prurito, rash cutaneo e infiammazioni.

Inoltre è fondamentale non rimanere sotto il getto dell’acqua troppo a lungo. Se la doccia dura più di 10 minuti infatti rischiamo di disidratare l’epidermide e i capelli, mettendo a rischio la nostra bellezza.

Capelli, cosa accade se li lavi con l’acqua troppo calda