Capelli corti: scopri se darci un taglio

Ci sono momenti nella vita di ogni donna in cui si sente l'esigenza di cambiare taglio di capelli. Scoprite se i capelli corti fanno per voi grazie ai nostri consigli

Capita davvero a tutte: ci sono momenti nella vita in cui l’unica cosa che vorremmo è darci un taglio! Spesso succede che eventi inattesi ci portino dal parrucchiere, nella speranza che il taglio di capelli porti nuove energie per affrontare le situazioni impreviste. Ma dal taglio corto non si torna indietro da un giorno all’altro: ci vogliono mesi e in certi casi anni prima di riavere una chioma lunga e fluente. E’ per questo motivo che bisogna chiedersi in anticipo se i capelli corti ci staranno bene o meno (e se il responso è negativo, ecco le dritte per far crescere i capelli). Ma come orientarsi in questo campo?

Per fortuna lo stylist Giles Robinson ci ha pensato ed ha inventato una vera e propria formula per decretare se il nostro viso può supportare un taglio corto. Tutto sta nel rispettare la regola del 5,5: se la distanza tra il lobo e il mento è inferiore a 5,5 centimetri il vostro viso è perfetto per il taglio corto. Altrimenti dovete pensarci bene prima di fare questo passo.

Ci sono altre considerazioni da effettuare, quando si vuole affrontare un taglio corto. Innanzi tutto bisogna considerare la forma del viso: il volto ovale è quello che sta meglio con i capelli corti. Le persone dal viso lungo dovrebbero optare per lunghezze che creino l’illusione del volto ovale, quindi devono sempre avere una cornice di capelli attorno al viso. L’ideale sarebbe portare i capelli mossi , magari creandoli con dei bigodini flessibili. Se avete un viso tondo, preoccupatevi di avere sermpe una frangia lunga o un ciuffo che accompagni la forma del viso.

Quando optate per un taglio corto, inoltre, considerate che il viso è molto più esposto. Fate particolare attenzione ai difetti di collo, spalle e mandibola. Se due di queste parti hanno difetti evidenti o che sarebbe meglio nascondere, evitate il taglio corto e affidatevi ad un taglio più affine alle vostre esigenze. Bisogna fare la stessa considerazione per quanto riguarda l’altezza: le donne più minute e basse reggeranno meglio un caschetto rispetto alle donne alte e slanciate o con una fisionomia meno delicata. Chi ha una fisionomia mascolina dovrebbe evitare i tagli troppo corti come chi ha la testa piccola, spalle strette e fianchi larghi. Se avete i capelli ricci , affidatevi ad un buon parrucchiere che sappia scalare benissimo i capelli, per scongiurare l’effetto trapezio. Oppure più semplicemente, seguendo il consiglio di Linda Wells, fatevi un selfie davanti ad una parete scura se avete i capelli scuri, viceversa se avete i capelli chiari, e ritagliate la foto immaginando il taglio che vorreste. Questa è la prova del nove!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capelli corti: scopri se darci un taglio