Capelli, come fare lo chignon

Volete un’acconciatura chic, che metta in risalto la linea del collo e la curva delle spalle donandovi nello stesso tempo un’allure romantica ed elegante? Lo chignon è quello che fa per voi: potete prendere esempio dalle star, che lo preferiscono ai capelli sciolti per le occasioni più formali, oppure sbizzarirvi a vostro piacimento giocando con le ciocche e creando chignon alti o bassi, dall’effetto spettinato o perfettamente ordinati, a seconda del vostro umore o dell’occasione.

  • Lo chignon riesce perfettamente su capelli medio lunghi o lunghi, meglio se non troppo sottili e non elettrici. Per questo non devono essere appena lavati: per un risultato al top mettetevi all’opera un giorno dopo aver fatto lo shampoo.
  • Spazzolate i capelli sia dietro che davanti e applicate un olio lucidante o lisciante. Con il phon o la piastra lisciateli ciocca per ciocca dalla radice alle punte, e così per tutta la chioma.
  • Fate una coda di cavallo, alta o bassa e più o meno allentata a vostro piacimento e fissatela alla base della testa con un elastico che dovrà rimanere invisibile, dunque dello stesso colore dei capelli.
  • Avvolgete la coda su se stessa, fissando man mano le ciocche con delle forcine. Se volete potete lasciare fuori di proposito qualche ciuffo, per creare un look studiatamente spettinato.
  • Fissate il tutto con una lacca a tenuta forte e se volete personalizzare il look, aggiungete un fermaglio prezioso e brillante, oppure giocate sulla decorazione delle forcine, scegliendole di forme originali o intonate al vestito o agli orecchini.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capelli, come fare lo chignon