Capelli bianchi? Tutta colpa dello stress. Lo svela uno studio

Fino ad oggi poteva sembrare la classica leggenda metropolitana: tutti hanno sentito narrare la vicenda di qualcuno che in seguito a un forte stress si era improvvisamente trovato un ciuffo di capelli imbiancati, se non tutta la chioma diventata inspiegabilmente bianca.

Ebbene, a quanto pare uno studio invece ha dimostrato che è tutto vero: lo stress è scientificamente correlato ai capelli bianchi. Lo hanno provato i ricercatori della New York University, che in un esperimento pubblicato su "Nature Medicine" hanno osservato che -almeno nei topi- periodi di forte stress potrebbero far diventare bianchi i capelli. Tutta colpa degli ormoni dello stress, che creando una carenza di cellule staminali del follicolo pilifero possono causare una migrazione dei melanociti lontano dal follicolo stesso.

"Alla fine i capelli bianchi potrebbero essere l’effetto dell’esaurimento di melanociti staminali del follicolo": è così che i capelli imbiancano prima del tempo, spiega l’autore dello studio Rick Sturm.

Oltre a essere utile per la ricerca di un rimedio per evitare i capelli bianchi, che sarebbe peraltro molto ambito dalle donne di tutto il mondo, lo studio potrebbe potrebbe essere un primo passo per la cura dei problemi della pigmentazione della pelle come ad esempio la vitiligine. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capelli bianchi? Tutta colpa dello stress. Lo svela uno studio