Capelli bianchi, i cibi che li contrastano

Per contrastare i capelli bianchi è fondamentale assumere alcune sostanze fondamentali per il benessere: ecco in quali cibi si trovano

I capelli bianchi si possono prevenire seguendo la dieta giusta. Esistono infatti alcuni alimenti che possono contrastare questo problema, soprattutto se deriva dallo stress.

La comparsa dei capelli bianchi è legata a diversi fattori che possono essere genetici ed ereditari, ma anche legati allo stress e all’uso di alcuni farmaci. In particolare uno stile di vita poco equilibrato può causare l’arrivo precoce dei capelli bianchi, non a caso numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato un legame diretto con il fumo di sigaretta.

Al contrario un’alimentazione adeguata può aiutare a contrastare il problema, grazie all’assunzione di alcuni nutrienti che rinforzano i capelli e li rendono più sani, bloccando l’azione dei radicali liberi, responsabili del processo di invecchiamento. I primi cibi da inserire nella dieta sono quelli ricchi di rame, una sostanza che aiuta l’organismo a produrre la melanina, responsabile del colore dei capelli.

Largo spazio dunque al cioccolato amaro, ai molluschi, ai funghi secchi, i semi di girasole e la frutta secca. Anche il selenio è fondamentale per contrastare la comparsa dei capelli bianchi, perché agisce direttamente sulla produzione degli ormoni. Lo troviamo nel pesce azzurro, soprattutto nel tonno e nello sgombro, nell’uva passa e nel salmone. Non fatevi mancare nemmeno le vitamine, in particolare quelle del gruppo B, fondamentali per il benessere dei capelli perché aumentano la circolazione del sangue verso il cuoio capelluto, rinforzando la chioma e favorendo la sua crescita. A tavola portate le uova, i legumi, il lievi di birra, i cereali integrali, le banane, le prugne e il pollame.

Per contrastare l’invecchiamento precoce non fatevi mancare le vitamine C, A ed E, contenute in tutte le verdure e la frutta di colore giallo e arancio (peperoni, aranci, mandarini), ottimi anche gli ortaggi a foglia verde, l’olio di fegato di merluzzo, i frutti rossi, i kiwi, i pomodori e i semi di girasole.

Infine fra le sostanze che aiutano a prevenire i capelli bianchi ci sono gli Omega 3. Si tratta di acidi grassi fondamentali per la salute, che idratano a chioma e la rendono più forte. Si trovano soprattutto nel pesce, nella frutta secca e nei semi oleosi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Capelli bianchi, i cibi che li contrastano