Capelli: 5 motivi per scegliere il biondo nel 2018

Dal 2017 sulla breccia, il biondo continua a essere il colore must del 2018. Scopri perché

Da Marilyn Monroe in poi il capello biondo è sempre stato un must e – inutile dire – anche le more più iconiche ogni tanto cedono alla tentazione di decolorare. Gli elenchi delle donne sedotte dall’oro si allungano e includono ormai oltre a Julia Roberts anche le bellissime Anne Hathaway e Beyoncè. Ma il 2018 è l’anno perfetto per chi ancora sta tentennando: il biondo torna alla grande. E non basterebbero 5 motivi per spiegare tutto il suo fascino.

1. Capelli biondi: sempre di moda

Ci sono biondi che appassiscono in 24 ore e biondi che resistono nel tempo. Di tutte le gradazioni il platino e il biondo ghiaccio sono quelle che resistono di più, non stancano ed sono sempre eleganti. Le indossava Kim Novak negli anni Cinquanta, Charlize Theron nel suo leggendario spot degli anni Ottanta e di recente l’ha portato Jennifer Lawrence. Le trovi vintage?

2. Capelli biondi: per ogni stagione

Il biondo glaciale è perfetto per tutte le stagioni: il freddo nasce dalla colorazione perciò si abbina alla neve e ai look invernali ma rimane cool anche per l’estate.

3. Capelli biondi: per ogni acconciatura

I biondi più “aggressivi” come quello sfoggiato da Cara Delevingne sono perfetti per ogni taglio: scalato, bob, mob, lungo, con o senza frangia. L’effetto è il marchio di una donna affascinate, complessa, ma anche molto determinata. Ci vuole stile per portare un biondo deciso.

4. Capelli biondi: la cura diventa facile

Finalmente la moda viene in aiuto a tutte quelle che si decidono a cambiare colore. Il ritocchino alle radici può essere procrastinato di mesi perché il biondo polare si porta con le radici scure che creano contrasti ad arte, ombreggiature ed esplosioni di luce. Lunga vita alle shadow roots!

5. Capelli biondi: super per i tagli corti

Il biondo polare è diventato quasi un classico per i tagli corti e super corti. I pixie cut non sarebbero quel che sono senza un degno colore che li rende luminosi, vivi e assolutamente glamour. L’unico colore che può concorrere con un platino e solo il total black come Halle Berry ci ha insegnato.

Halle Berry, l'irresistibile

Capelli: 5 motivi per scegliere il biondo nel 2018