Capelli 2018: i colori di moda

Voglia di cambiare colore di capelli? Ecco le tonalità di moda nel 2018, dal rosso al castano sino al biondo

Quali saranno i colori di moda per i capelli nel 2018? Secondo Pantone la nuance che ci accompagnerà in questo nuovo anno sarà l’ultra violet. Per quanto riguarda le chiome invece c’è solo l’imbarazzo della scelta, con tante novità e tonalità che prendono ispirazione (anche) dalle star famose, da Emma Stone a Kate Middleton, senza dimenticare Meghan Markle.

Capelli biondi 2018: i colori di moda

Dopo mesi in cui il blorange (sfumatura fra l’arancione e il rosa fragola) ha dominato red carpet e passerelle, è arrivato il momento di dirgli addio. Il biondo platino continua ad essere di gran moda, soprattutto per chi sogna un look super chic, ma nel 2018 il biondo accoglierà anche sfumature più calde. Dalla California, e per la precisione da Los Angeles, arriva il biondo beige, perfetto per qualsiasi tipo di pelle. Le sfumature dell’oro conferiscono a questo colore un effetto illuminante, la chioma assume profondità e irradia energia. Se sfoggiate capelli in questa tonalità sarà impossibile non vedervi!

Torna di gran moda anche il biondo nature, perfetto per chi è “nata bionda” e non riesce proprio a rinunciare a questo colore. Si tratta di mixare varie tonalità di biondo, che vanno dallo scuro al chiarissimo, per un effetto molto naturale. L’altra tinta super cool è senza dubbio la tiger eye in versione bionda, come quella sfoggiata da Ilary Blasi. Si tratta del colore perfetto per chi vuole evidenziare i lineamenti del volto e “brillare”. Attenzione però, se il vostro viso è piuttosto “spigoloso” meglio evitare.

Capelli rossi 2018: i colori di moda

Le sfumature ramate continuano ad essere di gran moda anche nel 2018 e assumono, se possibile, ancora più profondità. La nuance su cui puntare è senza dubbio il burgundy, un rosso con sfumature viola, caldo e vibrante. A renderlo perfetto è soprattutto il fatto che sta benissimo con qualsiasi carnagione, da quella chiarissima a quella olivastra. Se questo colore non vi soddisfa potete scegliere tonalità ancora più avvolgenti con contrasti chiaro scuri che ricordano quelli della cannella. Provate ad esempio un castano miscelato con un rosso: non ne rimarrete deluse! Infine, se volete lasciare tutti a bocca aperta e dare una scossa al vostro look, provate il pumpkin spice (letteralmente “zucca piccante”), un rosso tridimensionale nato dal mix di varie tonalità.

Capelli castani 2018: i colori di moda

Il tempo del broux è ormai finito e nei prossimi mesi i castani, a differenza del biondo e del rosso, perderanno le loro sfumature calde, per diventare più freddi e intensi. Se avete voglia di cambiare colore, puntate su un bel moka oppure su un cioccolato fondente e strong come quello di Meghan Markle. Largo spazio anche al castano liquirizia, sfoggiato in passato pure da Belen Rodriguez, e al caffè. Se il solito colore vi ha stancato, provate il castagno, una nuance vibrante e divertente che miscela tre sfumature del castano, compresa la vostra, dalla più chiara alla più scura. Non è semplice da realizzare, ma siamo certi che il vostro parrucchiere di fiducia ce la farà!

Per quanto riguarda le tecniche avrete solo l’imbarazzo della scelta quando sarete al cospetto di un professionista del settore. Per le brune la migliore rimane la tiger eye, che garantisce sfumature naturali e super cool. Puntate su toni caldi, mescolando ciocche bronzo e caramello per un effetto illuminante. Nel 2018 però il servizio più richiesto sarà senza dubbio il fallayage, che si ispira al fogliame tipico dell’autunno e alle sue nuance avvolgenti. Il segreto sta nel mescolare i toni castani con un pizzico di gold, per un effetto strabiliante. Si tratta di un colore che sta bene con qualsiasi tipo di taglio, da quello cortissimo a quello lungo: provare per credere!

Capelli neri 2018: i colori di moda

Buone notizie anche per le more, che per una volta potranno fare a meno del monotono total black, lasciandosi avvolgere da nuove sfumature e rendendo più eccentrica la propria chioma. La nuance top del 2018 è il darkmauve, un bruno con riflessi viola e malva, che mette in evidenza i lineamenti del viso e regala un risultato multisfaccettato. Si tratta di una tonalità in grado di sorprendere e attirare l’attenzione. Ad una prima occhiata infatti sembrerà semplicemente che i capelli siano di un nero intenso, ma quando il sole vi illuminerà, si potranno ammirare le sfumature violacee.

Capelli 2018: i colori di moda