Brufolo improvviso? Ecco come sbarazzarsene al più presto

Che sia quel periodo del mese, che tu sia adolescente o con qualche anno in più, tutti possono avere brufoli, ma come sbarazzarsene al più presto?

Camilla Cantini Beauty blogger

Non sempre è un fattore di età: stress, alimentazione, cambio di stagione, skincare routine sbagliata e adesso anche la mascherina. Tutti possono vedere spuntare sul viso dei brufoli improvvisi, che spesso mettono a disagio e si cerca così di coprirli in ogni modo con il makeup, spesso con risultati poco soddisfacenti. Ma prima di ricorrere a metodi fai da te che potrebbero peggiorare la situazione invece che migliorarla, ecco come sbarazzarsene al più presto.

Pulire a fondo la zona ed evitare di toccarsi con le mani, soprattutto se sporche

È vero, quando si ha un brufolo la tentazione di schiacciarlo e toccarlo è davvero forte. In realtà questo non fa altro che infiammarlo di più, rischiando di peggiorare la situazione. In primis perché le mani sono una ricettacolo di germi e batteri e, specie se non perfettamente deterse, rischiano di infettare ancora di più la zona incriminata. Inoltre, se non si fa attenzione estrema a come si schiaccia il brufolo, il pus rischia di contaminare la pelle intorno, dando vita a nuovi brufoli. Non per ultimo, poi, con le unghie si rischia di creare delle micro lesioni, far uscire sangue e crosticine. La prima cosa da fare, nel caso di un brufolo improvviso, è quindi quella di pulire la zona e mantenerla detersa e disinfettata. Lavare il viso con prodotti non troppo aggressivi ma neanche troppo oleosi e, nel caso ci si tocchi la faccia con le mani sporche, lavarle e lavare anche il volto.

Fonte: 123rf

No ai rimedi fai da te o con molta attenzione, potrebbero peggiorare la situazione

Sono tanti i rimedi fai da te che si trovano sul web, ma attenzione a quali scegliere. Uno dei più famosi, ad esempio, consiste nell’applicare sul brufolo del dentifricio, che avrebbe il potere di seccare l’imperfezione. Sebbene in alcuni casi il metodo funzioni, il rischio è di seccare anche la pelle intorno e, nel momento in cui si andrà a truccarla, sarà quasi impossibile mimetizzare la pelle squamata. Inoltre, il dentifricio non è un prodotto testato per questo scopo e potrebbe stressare ed irritare inutilmente la pelle.

Alcuni rimedi naturali sono invece sicuri ed efficaci ma, anche in questo caso, bisogna fare attenzione ad un’applicazione localizzata e specifica, non sono metodi adatti per chi presenta molte imperfezioni. L’argilla verde ha il potere di seccare e purificare e, miscelata con acqua, si può applicare con un bastoncino di cotone solamente sull’imperfezione. Anche il carbone vegetale ha un’azione purificante ed astringente così come il tea tree, un antibatterico naturale, il più consigliato tra i metodi naturali.

Fonte: Mulac Cosmetics – BeOnMe

Spot treatments e prodotti specifici per le imperfezioni sono ciò che serve

I prodotti migliori nel caso di imperfezioni e brufoli localizzati sono senza dubbio gli spot treatments. Sono prodotti specifici da applicare localmente sull’imperfezione, se ne stende uno strato abbondante (aiutandosi con il beccuccio compreso nel pack del prodotto per essere ancora più precisi) preferibilmente prima di andare a dormire o se si passeranno diverse ore struccate in casa e si lascia asciugare. I risultati sono davvero sorprendenti, aiuterà a sfiammare i brufoletti non ancora completamente maturi o aiuterà a far espellere il pus a quelli più importanti. Contengono vari principi attivi tra cui niacinamide, acido salicilico, timo, tea tree ed attivi purificanti che agiscono in sinergia per purificare solo l’imperfezione, lasciando il resto della pelle libera, senza seccarla. Un altro prodotto da provare, poi, sono i patch anti imperfezioni. Anch’essi da applicare alla sera, seppur trasparenti e praticamente invisibili, sono medicati e contengono sostanze che aiutano a sfiammare il punto incriminato.

Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Brufolo improvviso? Ecco come sbarazzarsene al più presto