Brufoli: il miglior rimedio è naturale

I brufoli sono un inestetismo della pelle che si presenta sotto forma di rigonfiamento rossastro. Fortunatamente si può ricorrere a un rimedio naturale per eliminarli

A volte capita che appena svegli vi guardate allo specchio e scoprite che sul naso o sulla fronte è comparso un nuovo brufolo, un piccolo rigonfiamento rosso in grado di rovinarvi completamente la giornata. Non di rado capita che questi brufoli compaiano quando avete un appuntamento importante oppure una cerimonia. Di norma, inoltre, i brufoli si concentrano nella zona del viso e questo li rende ancora più evidenti alle persone che ci guardano. Una soluzione temporanea è quella di ricorrere al trucco, ma è meglio eliminare totalmente il problema ricorrendo a un rimedio naturale brufoli.

I brufoli si manifestano all’interno del follicolo pilifero per un’eccessiva produzione di sebo da parte della ghiandola sebacea. Spremerli non è un’operazione consigliata in quanto si può irritare la zona e peggiorare la situazione, ma se fatto attentamente si possono eliminare senza lasciare segni. Inoltre, esistono in natura delle sostanze che aiutano a prevenire la comparsa di brufoli e a eliminare quelli già presenti. Di seguito vi spiegheremo quali sono e come usarli.

Il Tea Tree Oil è un olio originario dell’Australia che sta diventando sempre più conosciuto e usato grazie alle sue proprietà antibatteriche e antisettiche. Per usarlo basta diluire due o tre gocce dell’olio essenziale in olio di mandorle, oppure un altro tipo di olio utilizzato nella cosmesi, l’importante è che non venga mai utilizzato non diluito. Bisogna bagnare un batuffolo d’ovatta o un dischetto con la soluzione e frizionare sul viso e sulle altre zone interessate.

In alternativa si può creare una pasta con il bicarbonato di sodio e l’acqua da spalmare sul brufolo e fare agire per un quarto d’ora. Il brufolo dovrebbe in questo modo asciugarsi e quindi ridursi di dimensioni. Anche l’ aceto è un ottimo rimedio naturale per eliminare i brufoli. Applicando alcune gocce d’aceto bianco sul brufolo se ne accelera la scomparsa e si disinfetta la zona. Lo stesso discorso vale anche per il limone. Infine, si possono strofinare sulle zone interessate delle fettine di aglio crudo che disinfettano e puliscono la pelle anche se l’odore non è certamente dei più gradevoli. Quelli appena illustrati sono dei rimedi naturali a costo zero che non creano alcun danno alla pelle. Se la situazione è particolarmente grave, però, si consiglia di consultare un dermatologo.

Brufoli: il miglior rimedio è naturale