Blondeshell, il colore di capelli che sta bene a tutte

Blondeshell è il colore di capelli che ha conquistato le dive di Hollywood. Regala un look strepitoso e sta bene a qualsiasi donna

Si chiama Blondeshell il nuovo colore che sta spopolando fra le dive di Hollywood. Il motivo? Questa nuance sta bene proprio a tutte. L’ultima in ordine di tempo a farsi stregare da questa tinta è stata Jennifer Lawrence, che sul red carpet ha sfoggiato dei capelli strepitosi.

Questa tonalità, che gioca con le sfumature del biondo, a metà fra nostalgia anni Novanta e modernità, è stata creata da Nicola Clarke, famosissima colourist delle dive, che ha iniziato la sua carriera curando i capelli di Kate Moss. Da allora è diventata una delle professioniste più richieste fra le dive, che si affidano a lei per dare nuova vita alla loro chioma.

Partiamo prima di tutto dal nome, che è tutto un programma. Blondeshell infatti deriva da bombshell, termine che in americano viene utilizzato per indicare una ragazza molto bella e significa letteralmente “schianto di donna”. Il termine è stato scelto non solo perché questo colore è in grado di valorizzare al meglio chi lo sfoggia, ma anche perché sta bene a qualsiasi donna di ogni età e carnagione.

Sarà vero? La dimostrazione arriva dalle dive di Hollywood. Sono tante infatti le star che ultimamente hanno sfoggiato il Blondeshell sul red carpet e, guarda caso, sono tutte donne diversissime fra loro. C’è Jennifer Lawrence, che ha 27 anni e una carnagione molto chiara, ma anche Kate Winslet e Kate Moss, che di anni ne hanno rispettivamente 42 e 44.

Il colore infatti è apprezzato sia dalle giovanissime, che dalle donne mature, e il risultato è sempre strepitoso. Se Lily James (28 anni), Carey Mulligan (32) e Lara Stone (34), sembrano brillare, Gwyneth Paltrow (che di anni ne ha 45) e Cate Blanchett (classe 1969) sono strepitose. Questa nuance è perfetta con i capelli corti – vedi Michelle Williams -, ma si adatta alla perfezione anche ad una chioma lunga  – come quella delle sorelle Sienna e Savannah Miller. Ma non è finita qui: sta benissimo persino con il carré e con i tagli medi.

Insomma: il Bombeshell è un colore passepartout che tutte le donne dovrebbero provare. “Si tratta di una tinta che ricorda tramonti dorati o sperimentazioni con il rame – ha spiegato Nicola Clarke a Refynery29, descrivendo la tinta -. Funziona sia attraverso il balayage che come tinta uniforme. Dopo un lungo periodo di colori freddi i colori più caldi stanno tornando sulle tradizionali sfumature cineree. Questa tinta è più lusinghiera per l’incarnato delle donne di qualsiasi età. Io poi amo arricchirla con un trattamento lucido per un look super lusso”.

E se a sceglierla è stata anche la 59enne Madonna c’è da credergli.

Blondeshell, il colore di capelli che sta bene a tutte