Belli, ma puzzoni: sex symbol allergici al sapone

Sono belli, ricchi, famosi, invidiati dagli uomini per il loro portafoglio e le bellissime partner, agognati dalle donne che li sognano la notte. Peccato che…puzzino. Perché non c’è rosa senza spine e non tutto è oro quel che luccica. Insomma, qualcosa che li facesse scendere dallo status di divinità a quello di comune – e pure un po’ sporco-  mortale doveva esserci.

Ebbene sì: Brad Pitt, Johnny Depp, Colin Farrell, Matthew McConaughey e Orlando Bloom puzzano come delle capre. Anzi, come un "cane pastore", nel caso di Pitt. Parola delle consorte Angelina Jolie. E come lei, molte altre mogli, fidanzate o partner cinematografiche  hanno tirato fuori gli scheletri, anzi i deodoranti, dall’armadio. Armatevi di mascherina antiodore e immergetevi nella lettura della top ten dei sex symbol  “puzzoni”.

  1.  Brad Pitt: L’attore conquista la medaglia d’oro, sia per le voci che circolavano da tempo nel suo ambiente (I colleghi attori che hanno lavorato con lui confermano tutti: "puzza come un caprone ed è capace di non lavarsi e non cambiarsi nemmeno un indumento per tutta la durata delle riprese") sia per la conferma arrivata fresca fresca da Angelina Jolie: "Brad puzza come un cane pastore, tanto che i nostri figli lo chiamano ormai ‘stinky daddy’, papà puzzone". In realtà sembrerebbe che la scarsa igiene di Brad derivi da una scelta ideologica e ponderata: per motivi ecologici, avrebbe smesso di usare saponi e bagnoschiuma, perché le tossine che rilasciano sono un male per il pianeta e accelerano il processo d’invecchiamento degli esseri umani. Un consiglio Brad: ci si può lavare solo con l’acqua, che non inquina e non invecchia. 
  2. Johnny Depp: L’abbigliamento sciatto, il capello unto e le continue sigarette arrotolate a mano, non lasciavano preagire nulla di buono. Alla fine la conferma è arrivata da una fonte di Fox News, molto vicina all’attore:"Puzza come un caprone". Il problema, dice la fonte è semplice: "Johnny si lava pochissimo. Non gli piace per niente farsi la doccia".
  3. Matthew McConaughey: Lui stesso ha ammesso che rifugge i deodoranti. E non ha smesso di farlo nemmeno quando la sua partner di "Tutti pazzi per loro"  Kate Hudson si lamentava del suo odore. "Mai usato acqua di colonia né deodorante in vita mia", ha ammesso orgoglioso. Non male, per il testimonial del nuovo profumo di Dolce e Gabbana.
  4. Colin Farrell: Capelli unti, barba mal curata, un pacchetto di sigarette al giorno. Di sicuro la star di In Bruges e Miami Vice sembra non avere un buon rapporto con shampoo e balsamo. E poi, con tutte le sigarette che fuma, non avrà certo un alito di violetta.
  5. Russell Crowe: Da buon Gladiatore romano,  l’acqua la vede da lontano. Una nota conduttrice televisiva americana  ha pubblicamente dichiarato: "Lo incontro spesso ad alcune cene e faccio sempre in modo di non dovermi sedere vicino a lui: è vomitevole".
  6. Orlando Bloom: L’elfo del Signore degli Anelli e star de I Pirati dei Caraibi ama a tal punto i suoi vestiti da non separarsene mai! Un’ex  fidanzata ha infatti rivelato che Orlando usa la stessa maglietta, gli stessi calzini e gli stessi pantaloni per un’intera settimana prima di metterli in lavatrice. E la conferma è arrivata da un’altra neo-ex (Orlando Bloom di nuovo single: dopo tre anni si separa da Miranda), l’angelo di Victoria’s Secret, Miranda Kerr: il ragazzo non ama la pulizia. 
  7. Robert Pattinson: Dal set di Twilight giungeva voce  che l’attore  non volesse proprio saperne di farsi la doccia. La sua partner di Come l’acqua per gli elefanti, Reese Whiterspoon, ha dichiarato: "Per tutto il tempo delle riprese Robert ha avuto le unghie e i capelli sporchi. E anche i vestiti puzzavano terribilmente". Lui si è difeso dicendo: "Non posso più andare nei negozi a comprare dei vestiti nuovi,  a causa dei paparazzi che mi seguono costantemente, e finisco col mettere le stesse cose tutti i giorni". Facciamo una colletta e glieli spediamo a domicilio?
  8. Zac Efron: Anche il  divo di High School Musical non è un fan delle docce. Un amico ha rivelato che Zac fa molto sport e gioca a basket, ma poi non si lava per giorni interi. E  quando la situazione si fa pericolosa usa le salviettine umidificate!
  9. Hayden Christensen:  Il suo problema sembra essere solo uno, l’ascella assassina. Ma non fartene un cruccio Hayden: anche David Bowie ha lo stesso problema, eppure ne ha fatta di strada…
  10. Mickey Rourke: L’attore bello (un tempo) e maledetto (tuttora) non ha mai brillato per aspetto curato. E al detto che “l’uomo vero ha da puzzà” ci si è calato con tutte le scarpe. Ai tempi di Nove settimane e 1/2, quando era ancora bellissimo, Kim Basinger aveva dichiarato che "Baciare Mickey era come leccare un posacenere sporco". 
 

 

Belli, ma puzzoni: sex symbol allergici al sapone