“Quando camminerai di nuovo, voglio che balli con me”

L’incredibile storia d’amore di Joel e Laura. Nel 2013 lei sposa lui, tetraplegico dal 2009. Due anni dopo ballano insieme la loro canzone grazie a uno speciale supporto

Quando camminerai di nuovo, voglio che balli con me

Questa a richiesta che aveva fatto Laura a Joel, e così è stato. L’incredibile e meravigliosa storia d’amore di Joel e Laura Jackson è una doppia #bellastoria. Bella perché sei anni dopo essere rimasto tetraplegico a seguito di un incidente d’auto, nel 2009, Joel è tornato a fare cose che nessuno, medici in primis, avrebbero mai predetto. Compreso ballare la canzone di matrimonio – “I’ll Be” di Edwin McCain – insieme a sua moglie, grazie a un sistema di supporto che regola il peso corporeo. Ballo ripreso in un video che, postato sui social, ha commosso tutto il mondo.

E bella grazie all’amore di questa incredibile ragazza che non solo ha sposato Joel nel 2013, quando era già paralizzato da quattro anni (amici da teenager, si sono ritrovati e innamorati dopo il terribile incidente e da allora Laura non lo ha più lasciato). Ma gli è sempre stata vicina in questi anni, aiutandolo a non arrendersi e spronandolo a combattere.

Quando camminerai di nuovo, voglio che balli con me.

E lui ha mantenuto la promessa. Condividi su Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

“Quando camminerai di nuovo, voglio che balli con me”