Chi è Greta Thunberg, l’attivista che combatte per il pianeta

Scopriamo chi è Greta Thunberg, la 16enne svedese con la sindrome di Asperger che lotta per il clima

Si chiama Greta Thunberg, ha solo 16 anni ed è un’attivista che si batte contro il mutamento climatico. In poco tempo, grazie alla sua tenacia e alla sua forza di volontà, è riuscita a dare vita ad un movimento di protesta che ha coinvolto milioni di persone.

Trecce lunghe e cappellino di lana, Greta è divenuta un’eroina globale e il simbolo di una generazione che non si arrende di fronte ai cambiamenti climatici e all’inerzia della politica. Su Twitter si definisce come “un’attivista per il clima con Asperger” e può vantare la bellezza di 250mila follower.

La sua avventura è iniziata quest’estate quando Greta, originaria di Stoccolma e figlia di un’attore e una cantante d’opera, ha deciso di non andare più a scuola. Lo scorso agosto la ragazzina, che frequentava il nono anno presso un’istituto svedese, ha annunciato che non avrebbe frequentato più le lezioni sino alle elezioni legislative del 9 settembre 2018.

Una decisione arrivata dopo l’eccezionale ondata di calore che aveva colpito il Paese e una serie di incendi devastanti. Greta ha chiesto più volte al Governo di ridurre le emissioni di carbonio come previsto nell’accordo di Parigi sul cambiamento climatico e ogni giorno, durante l’orario scolastico, è rimasta seduta davanti al Parlamento. Ben presto alla coraggiosa 16enne si sono aggiunte centinaia di persone, che hanno iniziato a fare proprio lo slogan di Greta: “Skolstrejk för klimatet” (“Sciopero della scuola per il clima).

Greta, con il suo coraggio e la sua voglia di non arrendersi, è diventata il simbolo di migliaia di giovani pronti a scendere in piazza per chiedere un’azione concreta dei governi contro il cambiamento climatico. “Occorre agire immediatamente per il clima – ha spiegato Greta -. Come se la vostra casa fosse in fiamme”. Parole e gesti che hanno dato vita Fridays for Future, movimento studentesco internazionale.

Greta aveva solamente 11 anni quando le è stata diagnosticata la sindrome di Asperger, che appartiene allo spettro autistico. A raccontarlo è stata proprio la 16enne, ospite di un Ted Talk nel 2018. “A 11 anni mi sono ammalata – ha spiegato -. Ho smesso di parlare e di mangiare. In due mesi ho perso 10 chili. Più tardi mi è stata diagnosticata la sindrome di Asperger e un mutismo selettivo. In pratica parlo solo quando ritengo sia necessario. Questo è uno di quei momenti”.

Il movimento guidato da Greta conta 1.325 cortei in 98 Paesi, Italia compresa. Una vera e propria rivoluzione guidata da una ragazzina che potrebbe ottenere anche il Nobel per la Pace. La 16enne infatti è stata candidata per ricevere il prestigioso premio nel 2019. Lei ha ringraziato e su Twitter ha annunciato che continuerà la sua battaglia in attesa che i Governi si risveglino dal torpore e facciano qualcosa contro i mutamenti climatici.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Greta Thunberg, l’attivista che combatte per il pian...