Golden Globe a Morricone. Tarantino: “È come Mozart”

L'Italia vince grazie al compositore che ha realizzato la colonna sonora del western “The Hateful Eight” di Tarantino. Il regista lo ha paragonato ai più grandi della storia

Ennio Morricone ha vinto il Golden Globe per la miglior colonna sonora dell’anno: le musiche che ha scritto per l’ultimo attesissimo film di Tarantino “The Hateful Eight“.

È stato proprio Quentin Tarantino a ritirare a Los Angeles il premio del grande compositore, rimasto in Italia.

Morricone, 87 anni, da 40 anni non componeva la colonna sonora di un film western.

Tarantino, commosso e onorato, nel ringraziare lo ha paragonato a Mozart e Beethoven, per la sua grandezza artistica.

Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert

Il regista ha concluso ringraziando in italiano “Grazie e grazie”.

Curiosità: nel 2007 Morricone ha ricevuto il premio Oscar onorario alla carriera “per i suoi contributi magnificenti e sfaccettati all’arte della musica da film” dopo essere stato nominato per 5 volte tra il 1979 ed il 2001 (I giorni del cielo, 1979, The Mission nel 1986, Gli intoccabili nel 1987, Bugsy nel 1991 e Malena nel 2001) senza aver raggiunto il traguardo.

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Golden Globe a Morricone. Tarantino: “È come Mozart”