Suona sul tetto dell’ospedale: un tributo per chi lotta

Gli sguardi verso il cielo, le lacrime e gli applausi. L'omaggio musicale a Cremona ha emozionato tutti

Quando le note del violino di Lena hanno cominciato a librarsi leggere nell’aria Cremona è apparsa sospesa, come se la città non conoscesse più tempo, né spazio per poi tornare a vivere tra gli applausi e le lacrime di chi ogni giorno continua a lottare.

Audizione a Cremona, questo il nome dell’emozionante esibizione di violino fatta sul tetto dell’Ospedale Maggiore della città messa in scena il 16 aprile da Pro Cremona e Lena Yokoyama, violinista del Museo del Violino.

Erano le 18 di pomeriggio e una musica soave proveniente dall’alto ha rapito l’attenzione di tutti, dal tetto dell’ospedale si sono susseguiti quattro brani Gabriel’s Oboe di Ennio Morricone, Love Theme di Ennio & Andrea Morricone, Schindler’s list di John Wiliams e il Il Canto degli Italiani, Inno d’Italia di Goffredo Mameli e Michele Novaro. Un’esibizione questa che ha voluto ricordare il momento storico che sta vivendo Cremona, una delle città maggiormente colpite dal Coronavirus.

La scelta della location infatti non è stata fatta a caso, l’Ospedale Maggiore di Cremona è il simbolo della lotta contro Covid-19. E così Lena accompagnata dal suo inseparabile violino è salita sul tetto di quell’edificio e ha iniziato a suonare. Lo ha fatto per i medici e per gli operatori sanitari, per tutte le persone che ogni giorno scendono in campo e combattono per dare speranza e futuro all’umanità. Per chi ogni giorno resta a casa e sogna il momento in cui potrà riabbracciare i propri affetti, per chi lotta instancabilmente e per chi non ce l’ha fatta.

“Gli sguardi verso il cielo. Le lacrime. Gli applausi. Per un momento, il suono di un violino ha sostituito le sirene delle ambulanze.Per far sapere a tutti che noi ci siamo. Per far sapere a tutti che Cremona continua a lottare”. Queste le parole che si leggono sulla pagina Facebook di Pro Cremona, al quale va il merito di aver organizzato questa speciale audizione grazie alla collaborazione dell’ASST di Cremona, dell’associazione “Uniti per la provincia di Cremona”, del Comune di Cremona, del Museo del Violino e di Acid Studio s.r.l.

Uno spettacolo messo in scena dal luogo simbolo della lotta al Coronavirus, un tributo per tutti coloro che stanno lottando, per tutti coloro che non ce l’hanno fatta, per chi ha vinto.

Video: Pro Cremona
Musiche: Lena Yokoyama

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Suona sul tetto dell’ospedale: un tributo per chi lotta