10 versi indimenticabili di Rino Gaetano

Impossibile dimenticarlo e dimenticare i versi di molte delle sue canzoni migliori: eccone alcuni scelti dalla redazione per essere condivisi con tutti gli appassionati.

video tratto da Mistero

Un artista indimenticabile, la cui storia appassiona e commuove sempre e la cui opera – a quasi quarant’anni di distanza – fa ancora sognare i più giovani. Una vita interrotta troppo in fretta a causa di un tragico incidente che ha arrestato anche una carriera costellata da oltre sessanta canzoni, tutte bellissime a loro modo.

Abbiamo selezionato 10 versi, tra i più belli ed emozionanti, tratti dai suoi capolavori. Condividili per celebrarlo insieme a noi:

Camminare con quel contadino | che forse fa la stessa mia strada, | parlare dell’uva, parlare del vino | che ancora è un lusso per lui che lo fa.

tratto da Ad esempio a me piace il sud

Amo il sale della terra, | amo il sale della vita, | amo il sale dell’amore, | amo il sale che c’è in te.

tratto da I tuoi occhi sono pieni di sale

Mio fratello è figlio unico | perché è convinto che Chinaglia non può passare al Frosinone, | perché è convinto che nell’amaro benedettino | non sta il segreto della felicità, | perché è convinto che anche chi non legge Freud può vivere cent’anni.

tratto da Mio fratello è figlio unico

Cogli la mia rosa d’amore, | regala il suo profumo alla gente, | cogli la mia rosa di niente.

tratto da Cogli la mia rosa d’amore

Chi coglierà il mio fiore bagnato di brina, | un principe azzurro o forse io adulta, io bambina.

tratto da Sei Ottavi

Ma togli il cane, | escluso il cane, | tutti gli altri son cattivi, | pressoché poco disponibili, | miscredenti e ortodossi | di aforismi perduti nel nulla.

tratto da Escluso Il Cane

Mentre vedo tanta gente | che nun c’ha l’acqua corrente, nun c’ha niente, | ma chi me sente… ma chi me sente.

tratto da Nuntereggaepiù

Io scriverò se vuoi perché cerco un mondo diverso, | con stelle al neon e un poco di Universo, | e mi sento un eroe a tempo perso.

tratto da Io Scriverò

Gianna non perdeva neanche un minuto per fare l’amore

tratto da Gianna

L’acqua mi fa un po’ male, la birra mi gonfia un po’, | vado avanti tristemente a champagne e bon-bon, | ahi Maria, mi manca il tuo amor.

tratto da Ahi Maria

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

10 versi indimenticabili di Rino Gaetano