#TuttoAndràBene perché cammineremo insieme

Tutto andrà bene perché il futuro è qualcosa che ancora ci appartiene e questo nessuno potrà portarcelo via, né ora e né mai

Tutto sta cambiando. Muta rapidamente sotto i nostri occhi impotenti trasformando quella che prima banalmente chiamavamo “quotidianità”. A tratti noiosa o insopportabile, ora è diventata un sogno lontano che non vediamo l’ora di realizzare, di nuovo.

Perché tutti adesso desideriamo soltanto tornare alle cose che facevamo prima: il lavoro, le uscite con gli amici e gli abbracci fugaci, le ore trascorse in mezzo al traffico e quelle frasi che scandivano le nostre giornate. “Ti do un bacio al volo perché sono in ritardo”.

Niente più baci, né abbracci: lontani dagli amici, dai parenti, dagli affetti, lontani da mamma. Ma tutto questo ora è necessario, fondamentale per la ripresa del nostro Paese, per la salute delle persone, per tornare alla vita di sempre.

Tutto andrà bene perché la speranza ci da la forza di lottare, di vivere e di contare speranzosamente i giorni che ci separano al ritorno alla normalità. Perché il futuro è qualcosa che ancora ci appartiene, oggi più che mai. E allora è questo il momento di unire tutte le nostre forze per camminare insieme, ancora una volta, per ritrovarci ad essere più vicini che mai, anche dovendo sopportare le distanze fisiche che ci vengono imposte, che dobbiamo auto imporci per la salvaguardia degli altri, per quella di tutti.

Dagli infermieri agli operatori sanitari, instancabili angeli che lavorano tutto il giorno per noi, alle singole persone che hanno scelto responsabilmente di restare a casa, perché è così che sappiamo dimostrare di avere un cuore grande.

Gesti di coraggio e di responsabilità comune che ci dimostrano quanto siamo forti, quanto siamo uniti. Chiudere gli occhi e desiderare che sia già domani, o ieri. Immaginare di passeggiare al mare, di organizzare quel pranzo in famiglia che abbiamo rimandato per troppo tempo, di fare shopping con le amiche e poi fermarci per un aperitivo in centro.

Possiamo sognarlo, tutti insieme, perché la speranza e il coraggio che stiamo dimostrando in questi giorni ci fa capire che solo uniti saremo infallibili.

Se fosse possibile dire: saltiamo questo tempo e andiamo direttamente a questo domani, credo che tutti accetteremmo di farlo, ma, cari amici, non è possibile; oggi dobbiamo vivere, oggi è la nostra responsabilità. Si tratta di essere coraggiosi e fiduciosi al tempo stesso, si tratta di vivere il tempo che ci è stato dato con tutte le sue difficoltà…Camminiamo insieme perché l’avvenire appartiene in larga misura ancora a noi.

Aldo Moro

#TuttoAndràBene perché cammineremo insieme

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

#TuttoAndràBene perché cammineremo insieme