Studentesse pugliesi donano i capelli alle donne malate di cancro

Un gesto di solidarietà e consapevolezza da parte di ragazze giovanissime che frequentano la seconda e la terza media. Un esempio da imitare

Per le donne malate di cancro la perdita di capelli a causa della chemioterapia è un duro colpo. In una situazione di fragilità fisica e psichica, non avere più capelli, simbolo della femminilità, per colpa di cure devastanti può essere davvero un trauma.

In Puglia, ad Altamura, un gruppo di ragazze ha deciso di donare i propri capelli a donne colpite dal tumore. Il gesto significativo è avvenuto al termine del corteo storico in costume medioevale “Federicus” che richiede alle partecipanti di realizzare particolari acconciature con le trecce, come si usava nel medioevo.

L’iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione tra la scuola media Ottavio Serena e la fondazione onlus “Una stanza per il sorriso” che sostiene le pazienti malate di cancro ricoverate nel reparto di oncologia dell’ospedale “Perinei” di Altamura.

A donare i propri capelli sono state alcune ragazze di seconda e terza media e un’insegnante della Scuola «Ottavio Serena» di Altamura, come ha spiegato l’associazione sul suo profilo Facebook:

Un gesto meraviglioso ed ancora più significativo vista giovanissima età delle ragazze. Brave!!! Grazie di cuore.

Il vicepresidente del Parlamento europeo David Sassoli, che ha contribuito a diffondere la notizia, ha aggiunto:

Studentesse, brave ragazze di Altamura. Donano i capelli alle donne malate di tumore e soggette a chemioterapia. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra la scuola media Ottavio Serena e la fondazione “Una stanza per un sorriso”. Bello citare queste realtà: sono l’esercito del bene.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Studentesse pugliesi donano i capelli alle donne malate di cancro