Stefania, la paura passa cantando

Attrice e doppiatrice, Stefania trascorre il lockdown sola con il suo cane, in un quartiere nel quale si è trasferita da poco. Come tutte le Donne Future, affronta questo periodo con coraggio, scoprendo anche nuovi talenti.

Stefania è un’attrice, doppiatrice e speaker, che – come tutti i lavoratori dello spettacolo – è rimasta ferma durante il lockdown. Abituata ad un ritmo di vita frenetico, che le faceva spesso cambiare luogo e città, si ritrova improvvisamente murata in casa senza poter lavorare. All’inizio è stato straniante, ma poi – cosa che accomuna le Donne Future – ha trovato la forza per affrontare al meglio questo difficile periodo.

La nostalgia degli odori

Per Stefania è stata dura, all’inizio. Ha cambiato casa da poco e nonostante viva nella stessa regione in cui risiede anche la sua famiglia, preferisce non tornare dai suoi, per non mettere a rischio la loro salute. Trascorre quindi la quarantena sola con il suo cane, in un quartiere nuovo per lei, decisamente multietnico. Portando fuori di tanto in tanto il suo amico a quattro zampe, si rende conto che – oltre all’assenza di rumori – ciò che nota di più è l’assenza degli odori, che per Stefania significano vita.

Un giorno in più, è un giorno in meno

Quando è in giro con il cane, Stefania colma il vuoto del silenzio cantando. Riscopre un suo talento, che adesso – finito il lockdown – ha voglia di approfondire. Del resto, è così che passa la paura, con la consapevolezza che se le cose belle passano, altrettanto fanno quelle brutte.

Per conoscere la storia di Stefania,
clicca e ascolta il dodicesimo episodio di “Donne Future”

 

Donne Future è la serie in podcast del magazine DiLei presentata da Alessandro Cecchi Paone. In ogni puntata viene raccontata la storia di una donna che spiega come ha affrontato e superato il lockdown durante l’emergenza Coronavirus. Ascolta tutte le storie di Donne Future su DiLei.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stefania, la paura passa cantando