Scrive sms per anni al padre morto e un giorno arriva la risposta: “Ho perso mia figlia, sei un angelo”

La commovente storia di Chastity e di un legame indissolubile tra padre e figlia

La perdita di un genitore lascia dentro un dolore immenso, una piaga che lacera, che fa male e che difficilmente scompare. Questa è la storia di Chastity Patterson, che per anni, dopo la morte del padre, ha continuato a intrattenere con lui una conversazione virtuale. La 23enne di origini britanniche ha alle spalle una storia di dolore nata dalla perdita di suo padre morto quattro anni fa a causa di un tumore.

L’amore, però, soprattutto se vero e sincero come quello nei confronti di un padre, non si esaurisce soltanto perché una persona non è più fisicamente al nostro fianco. Chastity questo lo sa bene, così ha scelto di continuare tutti i giorni a scrivere al padre, attraverso sms inviati tramite smartphone al numero di telefono che una volta è appartenuto al suo papà.

Un giorno però è successo qualcosa di magico e speciale, un miracolo come è stato definito da uno dei protagonisti di questa storia.

 La ragazza inglese ha ricevuto una risposta proprio da parte di quel numero che un tempo è appartenuto a suo padre. “Ho perso mia figlia, sei un angelo”, questa la risposta di un estraneo che ha contattato Chastity dopo aver letto i suoi sms.

L’uomo in questione, dopo aver letto i messaggi della ragazza sul numero di telefono adesso appartenente a lui, ha voluto stringersi in qualche modo attorno alla disperazione di lei, potendola comprendere a pieno.

Il destino, a quanto pare, ha voluto che la Patterson e l’uomo si incontrassero, anche solo se virtualmente, perché legati dallo stesso dolore.

 La 23enne ha raccontato la sua storia attraverso il profilo Facebook, non ci è voluto poi molto perché il suo racconto entrasse nel cuore di tutti, riscaldando coloro che hanno subito una grande perdita come quella di un genitore.

Ho scritto a mio padre tutti i giorni per gli scorsi quattro anni, così da tenerlo al corrente su come trascorro le mie giornate. Oggi mi è arrivato il segno che è tutto ok e che posso lasciarlo riposare in pace”, così ha commentato l’accaduto Chastity, ipotizzando che quell’incontro, anche se virtuale, non sia stato un caso.

Scrive sms per anni al padre morto, poi un giorno il destino le risponde

La commovente storia di Chastity – Fonte Facebook

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Scrive sms per anni al padre morto e un giorno arriva la risposta: &#8...