Sconti per chi va al cinema in bici

A Bologna in quattro sale cinematografiche parte un'iniziativa tutta ecologica: chi va al cinema in bici ha diritto ad uno sconto sul costo del biglietto

Bologna, come un po’ tutta l’Emilia Romagna, è famosa per il gran numero di ciclisti che calcano le sue vie. Il fenomeno è dovuto principalmente al fatto che è pianeggiante ed ha il classico clima mediterraneo, cosa che permette di pedalare senza troppo sforzo. Muoversi in bicicletta ha un doppio vantaggio: da un lato ci si mantiene in forma e dall’altro si salvaguarda l’ambiente dato che la bici è un mezzo decisamente ecologico. Visto il grande numero, quattro delle sale cinematografiche bolognesi hanno attuato la simpatica iniziativa di offrire degli sconti a chi va al cinema in bici.

I cinema in questione sono l’Odeon in via Mascarella, il Rialto nell’omonima strada, Roma d’essai sito in via Fondazza e l’Europa cinema in via Pietralata. Per coloro che si presenteranno al cinema in bicicletta il prezzo del biglietto scende a 6 euro. Per dimostrare di aver effettivamente raggiunto la sala cinematografica con la bicicletta, è sufficiente mostrare la chiave del lucchetto con cui è stata legata. Questa promozione va, dunque, ad aggiungersi ai numerosi vantaggi e risparmi di muoversi in bicicletta.

Lo sconto è valido dal lunedì al venerdì ed è il frutto di un accordo stipulato tra Legambiente e il Circuito Cinema Bologna. Lo scopo è da un lato quello di incentivare l’uso di un mezzo a zero impatto ambientale e dall’altro quello di premiare i numerosi clienti che già hanno eletto la bicicletta a principale mezzo di locomozione. L’iniziativa è partita venerdì 19 febbraio e, per inaugurarla al meglio, al cinema Odeon è stato proiettato il film Bikes vs Cars di Fredrik Gertten. Si tratta di un documentario firmato dal regista svedese allo scopo di mostrare quali e quante sono le difficoltà a cui va incontro un ciclista in città.

Quella tra Legambiente e il Circuito Cinema Bologna sicuramente non resterà un’iniziativa isolata. Si prevede, infatti, che venga proposta ed attuata a breve anche in altre città. Del resto, in Italia sono sempre di più le persone che vanno in bicicletta. C’è chi sceglie di utilizzarla semplicemente come un mezzo per mantenersi in forma e chi sceglie di usarla praticamente sempre per potersi spostare. Quest’ultimo è soprattutto il caso di chi vive in città molto grandi, dove il traffico rappresenta un problema serio che rallenta molto e rischia di far fare ritardo a lavoro oppure agli appuntamenti.

Immagini: Depositphotos

Sconti per chi va al cinema in bici