Presta la stampella all’amico per vedere il loro idolo Milito

Santy è un bimbo disabile tifoso di Milito, con il suo gesto spontaneo ha commosso il mondo

Santy e il suo amico guardano Milito

Santy e il suo amico guardano Milito


Ero in piedi sulla stampella per guardare Milito e il mio amico saltava perché non riusciva a vedere al di là del cartellone, allora gli ho prestato una stampella e anche lui ha potuto 
sollevarsi per vedere meglio

Santy Fretes è un bambino argentino di 10 anni, senza una gamba per una malformazione genetica, protagonista di un gesto di generosità, amicizia e semplicità durante la partita di addio del “Principe” del calcio Diego Milito, attaccante argentino e idolo di Santiago e del suo amichetto.
Il piccolo Santy, nonostante l’handicap pratica diversi sport – tra cui arti marziali, scalare le montagne e scorazzare in bicicletta – e ne condivide anche i valori fondamentali. Sabato al “Cilindro di Avellaneda” tra il pubblico presente per rendere omaggio all’attaccante argentino, Santy c’era con il suo amico del cuore che però non riusciva a vedere il campione Milito.

Abbiamo visto che Milito stava facendo il giro di campo e volevamo salutarlo» ha spiegato Santiago. «Il mio amico non arrivava a vedere, così gli ho dato una stampella

È questa la motivazione semplice e spontanea per cui Santiago gli ha prestato una delle sue stampelle perché salendoci su, potesse vedere anche lui il loro idolo in azione.

I due bambini vengono immortalati uno di fianco all’altro, in piedi sulle stampelle di Santiago, uniti nel godersi per l’ultima volta le prodezze del loro eroe. Lo scatto emozionante, che la madre di Santy, Sabri Bonomo, ha postato su Twitter, è diventato virale e ha fatto il giro della Rete.

Presta la stampella all’amico per vedere il loro idolo Mili...