Partorisce su un aereo in volo al settimo mese di gravidanza

Una donna al settimo mese di gravidanza ha partorito a 10mila metri di quota su un aereo in volo

Una donna incinta al settimo mese di gravidanza ha partorito mentre era su un aereo in volo da Dubai alle Filippine. L’incredibile nascita avvenuta a 10mila metri di quota è stata un vero miracolo visto che il neonato è nato prematuro. La mamma stava viaggiando su un aereo della compagnia Cebu Pacific Air, quando ha iniziato a sentire le prime contrazioni e si è resa conto che stava per partorire nonostante mancasse ancora qualche mese alla nascita del bambino.

L’aereo era partito in volo da Dubai ed era diretto verso le Filippine, dopo cinque ore, mentre si trovava ancora in cielo, la donna – che non ha voluto rendere nota la sua identità – ha avvertito il personale della compagnia che stava per partorire. Secondo quanto raccontato dai passeggeri inizialmente le hostess erano nel panico e non sapevano come comportarsi di fronte ad un’emergenza del genere. Fortunatamente sono riuscite ad individuare fra i passeggeri due infermieri che hanno immediatamente soccorso la donna.

La partoriente al settimo mese di gravidanza è stata trasportata in una zona un po’ più appartata e spaziosa dell’aereo dopo ha dato alla luce una bambina. “Abbiamo sentito delle grida e poi la vocina flebile e carina della neonata” ha raccontato una passeggera, Missy Umandal, su Facebook, ricordando la nascita straordinaria ad alta quota. Dopo essere nata la piccola è stata lavata con dell’acqua minerale in un lavabo, poi i passeggeri che avevano dei bambini piccoli hanno fornito vestitini e coperte.

Poco dopo il comandante dell’aereo ha deciso di effettuare un atterraggio d’emergenza in India per garantire la salute della bambina, nata prematura, che è stata trasportata, insieme alla mamma, in ospedale. La neonata è stata ribattezzata Haven e, dopo questa nascita spettacolare, avrà la possibilità di viaggiare per tutta la vita gratuitamente sugli aerei della Cebu Pacific Air.

Partorisce su un aereo in volo al settimo mese di gravidanza