Il papà è ricoverato, la figlia organizza il suo matrimonio in corsia per averlo vicino

Una 18enne del Colorado ha organizzato la cerimonia di nozze nell'ospedale in cui è ricoverato il papà per averlo accanto nel giorno del "sì"

Sin da piccola Grace sognava che ad accompagnarla all’altare fosse suo padre. Così, quando al genitore è stata diagnosticata una leucemia, la ragazza ha modificato il programma delle nozze per averlo comunque accanto a sé.

Grace, 18enne del Colorado, non stava pianificando di sposarsi  con il suo fidanzato, ma lo scorso mese la sua famiglia ha vissuto un tragico episodio. Paul, il papà della ragazza, è stato colpito da un’emorragia cerebrale, ed è rimasto per due settimane in coma. Al suo risveglio, l’uomo ha appreso di essere stato colpito da una violenta forma di leucemia.

Non sapendo quanto tempo da vivere sarebbe rimasto al padre, ma decisa ad averlo con sé il giorno delle sue nozze, Grace e il suo fidanzato hanno deciso di organizzare in anticipo il loro matrimonio, scegliendo una location alquanto particolare: i due ragazzi hanno progettato la cerimonia il giorno di San Valentino nell’ospedale in cui è ricoverato il papà, l’UCHealth Poudre Valley Hospital di Fort Collins.”Ho sempre voluto che lui fosse presente per il mio grande giorno” ha spiegato la ragazza. E il fidanzato non ha potuto fare a meno di accontentarla.

Le nozze sono quindi state organizzate in tempi record, anche grazie all’aiuto dello staff della struttura: medici e infermieri si sono occupati degli addobbi floreali e dell’album fotografico di nozze. Qualcuno ha preparato una torta nuziale, mentre una dipendente del reparto di oncologia si è improvvisata parrucchiera. “Non potrei essere loro più grata. Non mi conoscevano neppure e non erano tenuti a fare tutto questo. Significa davvero molto per me” ha spiegato Grace.

La cerimonia si è svolta nella cappella dell’ospedale, e, nonostante le precarie condizioni di salute, Paul ha pronunciato uno splendido discorso per sua figlia: “Voglio che ricordiate le piccole cose. Accarezzate questo tipo di ricordi” ha spiegato l’uomo sull’altare. “Sono incredibilmente piena d’amore” ha dichiarato invece commossa la figlia.

Le condizioni di Paul non sono così preoccupanti come si pensava all’inizio: l’uomo è stato colpito da una leucemia violenta, ma con un lungo ciclo di chemioterapia e trattamenti dovrebbe riuscire a stare bene. Probabilmente, un giorno, prenderà parte anche ai matrimoni dei suoi nipoti.

 

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il papà è ricoverato, la figlia organizza il suo matrimonio in corsi...