Musica da balconi e finestre: il flashmob per non arrendersi all’emergenza

Un flashmob per affrontare il Coronavirus e darci forza fra di noi: perché non possiamo arrenderci

Un flashmob per non arrendersi, per continuare a sperare e per rompere il muro di silenzio e ansia nato in questi giorni. L’Italia sta vivendo un momento difficile, piegata dall’emergenza Coronavirus, ma non si arrende. Restare a casa è un imperativo e un dovere, ma questo non significa non poter restare uniti. Lo dimostrano le tante iniziative nate in questi giorni, dagli arcobaleni disegnati dai bambini, che strappano un sorriso, all’hashtag #andràtuttobene.

L’ultima idea è un flashmob musicale che alle 18 di venerdì 13 marzo unirà tutta l’Italia, creando un concerto collettivo che, almeno per qualche ora, spazzerà via la paura. Mantenere le distanze e non creare affollamenti è un obbligo, ma gli italiani hanno trovato comunque il modo di superare le barriere e di unirsi. Come? Affacciandosi dai balconi e dalle finestre, per accorciare con la musica lo spazio che ci divide e che in questi giorni sembra dilatarsi sempre di più.

L’appuntamento è alle 18 quando tutti sono invitati a cantare o suonare uno strumento, per creare una connessione, dare voce ai pensieri e ritrovare, anche solo per un attimo, la spensieratezza. Tutti possono partecipare: chi sa suonare uno strumento può dare vita a un piccolo concerto per il vicinato, chi lo desidera può cantare la propria canzone preferita oppure alzare il volume della radio. L’obiettivo è fare rumore, cancellare il silenzio che ci avvolge e sentirci meno soli. Stonare è consentito, così come spalancare le finestre per fare uscire la musica.

Un’iniziativa che punta a unire l’Italia, a farci sentire vicini anche in questo isolamento forzato, per darci forza uno con l’altro, da Nord a Sud, in un momento difficile e che nessuno si aspettava di vivere, ma che siamo costretti ad affrontare. E se anche un’unica nota riuscirà a far sentire qualcuno meglio, un po’ meno solo e angosciato, tutto questo sarà servito a qualcosa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Musica da balconi e finestre: il flashmob per non arrendersi all&#8217...