Maratona di Londra, si ferma a pochi metri dal traguardo e aiuta un atleta stremato dalla fatica

Matthew Rees stava per terminare la maratona di Londra, ma si è fermato a pochi metri dal traguardo per aiutare David Wyeth

Fonte: Youtube

Stava per tagliare il traguardo della gara, ma si è fermato per aiutare un altro atleta stremato dalla fatica. Accade durante la maratona di Londra, dove il corridore Matthew Rees è tornato indietro, a pochi metri dalla fine, per soccorrere David Wyeth, uno dei partecipanti alla manifestazione. Wyeth era ormai stremato dalla fatica e le sue gambe non reggevano più, ma non aveva nessuna intenzione di arrendersi. In suo aiuto è arrivato Rees che, proprio quando stava per arrivare al traguardo, ha deciso di fermarsi per aiutarlo.

Rees ha preso sotto braccio il “collega” e l’ha scortato sino alla fine della gara, incitandolo e non accennando persino una corsa leggera con lui. Alla fine entrambi hanno terminato il percorso e Wyeth, anche se in grande difficoltà, ce l’ha fatta grazie all’aiuto di Rees. Il video che mostra la loro impresa ha fatto il giro del web e ha emozionato milioni di persone, rimaste colpite dal gesto di Rees, che ha preferito rallentare per aiutare l’altro atleta. Il suo è stato di certo un esempio di altruismo e di grande amore per lo sport.

Non è la prima volta che uno sportivo sorprende tutti in una competizione, fermandosi ad aiutare un avversario. Un episodio simile era accaduto nel corso di Rio 2016, quando la mezzofondista americana Abbey D’Agostino, aveva interrotto la gara per aiutare la rivale per aiutare la rivale Nikki Hamblin caduta nel corso della batteria dei 5000 metri alle Olimpiadi di Rio. La Hamblin si era infortunata gravemente al ginocchio dopo essere inciampata e caduta. Entrambe avevano proseguito la corsa insieme, tagliando in coppia il traguardo. Anche in quell’occasione, come nel caso di Rees, la 24enne era stata elogiata per il suo gesto e, nonostante fosse arrivata per ultima, era stata ammessa alle qualificazioni dalla giuria. Staremo a vedere se anche in questo caso la buona azione compiuta da Rees verrà premiata, di certo Wyeth non dimenticherà il gesto del compagno e la sua grande generosità.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Maratona di Londra, si ferma a pochi metri dal traguardo e aiuta un at...